Migliori programmi Kanban

We earn commissions using affiliate links.

Sarebbe ingiusto negare l’utilità delle tavole Kanban per chi cerca uno strumento di visualizzazione di prima classe. La gestione dei progetti richiede un eccellente coordinamento per ottenere i migliori risultati e la capacità di ottenere un’illustrazione adeguata e perseguibile è sempre un vantaggi.

Sebbene esistano varianti fisiche, è difficile trovarne una che sia all’altezza dei suoi componenti software. A questo proposito, potreste aver sentito parlare di software per lavagne Kanban e vi state chiedendo quale sia quello giusto per le vostre esigenze di progetto.

È qui che entrano in gioco le informazioni riportate di seguito. Non tutti i sistemi di lavagne Kanban sono creati allo stesso modo ed è necessario comprendere i vantaggi o le carenze di alcuni di essi quando si tratta di alcune delle migliori opzioni presenti sul mercato.

Qui troverete un’analisi generale della top ten, oltre ad alcune informazioni guida per attirare la vostra attenzione sugli elementi essenziali che dovreste considerare prima di impegnarvi nell’acquisto.

1. Che cos’è il Kanban?

Introdotto da Taiichi Ohno e perfezionato da David J. Anderson, il metodo Kanban è un processo che mira a migliorare continuamente ciò che si fa. L’adattamento di Anderson ha reso il metodo Kanban più applicabile a una varietà di settori, tra cui vendite, assunzioni, marketing e IT.

In pratica, ci sono quattro principi fondamentali che regolano il funzionamento del metodo. Il primo è partire da ciò che si sta facendo attualmente. In secondo luogo, è necessario adottare una mentalità che preveda progressi graduali.

Il terzo principio è quello di svolgere inizialmente il lavoro nell’ambito dei titoli, delle regole e delle responsabilità attuali e di apportare solo le modifiche necessarie, individuate ed eseguite con un lavoro di squadra. Infine, la leadership deve essere incoraggiata a tutti i livelli

Oltre ai principi, la metodologia prevede sei attività fondamentali, che facilitano l’identificazione di intuizioni utili che vengono utilizzate per guidare il flusso di lavoro. Questi sono i seguenti:

  1. Visualizzare il flusso di lavoro
  2. Limitare la quantità di lavoro in corso (WIP) nell’equazione
  3. Gestire il flusso di lavoro in modo efficiente
  4. Eliminare l’ambiguità delle politiche di processo
  5. Avviare la creazione di circuiti di feedback
  6. Sviluppare in modo sperimentale e migliorare in modo collaborativo.

Ora che avete compreso il principio Kanban, è il momento di approfondire i sistemi software e ciò che hanno da offrire.

2. Migliori programmi Kanban

2.1 Monday.com

Monday

Quando si parla di software Kanban, pochi sono più popolari di Monday.com. Si tratta di uno strumento efficace per la gestione delle attività che offre funzioni fondamentali come schede, team, spazi di lavoro e altro ancora. Si distingue spesso per il suo design incredibilmente intuitivo e per lo stile flessibile delle colonne che consente di inserire dati di vario tipo.

Avere visualizzazioni pertinenti è una parte importante di qualsiasi strumento Kanban rispettabile, e Monday.com è abile anche in questo. Una volta inseriti i dati, con un solo clic è possibile visualizzare diverse viste ogni volta che lo si desidera.

Le regolazioni della vista non vengono applicate in modo generalizzato, il che rappresenta un’ottima decisione di progettazione. Pertanto, i membri del team possono scegliere come lavorare al meglio a livello individuale. Mentre una persona può apprezzare ed essere più produttiva utilizzando la vista calendario, un’altra può preferire la lavagna Kanban e il diagramma di Gantt.

Viene utilizzato un unico data warehouse, che sincronizza costantemente le informazioni in tempo reale. Questo rende incredibilmente facile per chi lavora a un progetto tenere il passo con gli aggiornamenti al volo.

Sebbene molte delle funzioni incluse nel progetto siano di livello esperto, anche i principianti possono trarre enormi vantaggi da Monday.com. La piattaforma include un’ampia libreria di tutorial che consente agli interessati di saperne di più sulla navigazione e sulle funzionalità.

Benefici

  • Interfaccia utente incredibilmente intuitiva
  • Molte integrazioni tra cui scegliere
  • Una ricchezza di risorse disponibili per la formazione
  • Strumenti di collaborazione simili ai social media

Contro

  • Limitazioni nei piani per le funzioni principali
  • La struttura dei prezzi può essere difficile da capire

Monday.com

2.2 Trello

trello

Oltre a Monday, Trello è un altro programma Kanban piuttosto comune e popolare. In gran parte ciò è dovuto al fatto che sono molto bravi in quello che fanno. Altre lavagne Kanban spesso presentano la funzionalità principale affiancata da una caratteristica extra, nel tentativo di aumentare l’attrattiva dell’esperienza utente.

Trello, invece, è essenzialmente una lavagna Kanban senza ulteriori fronzoli. Ma non fraintendetemi, questo non significa che ciò che le altre applicazioni Kanban possono fare non sia necessario. Allo stesso tempo, non significa che l’approccio di Trello sia quello giusto.

Ciò che è certo, tuttavia, è che Trello continua ad occuparsi di grandi progetti, proprio come i suoi concorrenti contemporanei. Esistono anche caratteristiche che consentono di estendere la lavagna Kanban oltre le sue funzionalità di base. Alcuni di questi sono gli allegati, la suite di collaborazione, l’automazione, i filtri e la possibilità di utilizzare più spazi di lavoro.

Non ci vuole molto per mettere in funzione un’area di lavoro e il flusso di lavoro Kanban è incredibilmente semplice. Si tratta di uno stile drag and drop, ma è possibile personalizzare lo sfondo e i campi.

Esiste un supporto per l’utilizzo delle integrazioni e l’elenco dei servizi integrabili è di tutto rispetto. Pertanto, anche se inizialmente potreste essere portati a pensare che Trello non sia sufficiente per le esigenze di collaborazione e di progetto del vostro team, sarebbe nel vostro interesse dargli una seconda occhiata.

Benefici

  • Design incredibilmente accattivante e leggero
  • Un’ampia gamma di supporti per l’integrazione
  • La gestione delle attività è incredibilmente semplificata

Contro

  • Nessun tracciamento del tempo
  • La capacità di filtraggio è limitata

Trello

2.3 Asana

asana

Se la flessibilità è importante per il vostro flusso di lavoro, Asana è un programma eccellente per le lavagne Kanban. L’intero progetto si basa sulla semplificazione della gestione del lavoro in team. Il comodo supporto per diverse piattaforme consente ai membri del team di utilizzare il sistema sia seduti alla scrivania che in viaggio. Questo grazie alla scelta progettuale di avere sia un’interfaccia web di facile utilizzo che un’applicazione mobile.

Una tavola Kanban di base costituisce la parte centrale del progetto, consentendo di personalizzare le attività e di tenere traccia dei movimenti. Con una sola vista, è possibile ottenere una visualizzazione piuttosto approfondita di ciò che sta accadendo. Questo può essere ulteriormente migliorato con la creazione di colonne che rappresentano le diverse fasi che il lavoro può attraversare.

  Surfshark VPN recensione

Alcuni esempi di potenziali fasi sono “nuove attività”, “attività in attesa” e “attività completate”. Naturalmente, è possibile aggiungere fasi a piacere per garantire che il layout rifletta il tipo di flusso di lavoro utilizzato dal team.

è incredibilmente piacevole che la piattaforma software si adatti ai requisiti specifici del team e non viceversa. In questo modo è più facile tenere traccia di ciò che è importante e buttare via il resto, se necessario.

È presente una funzione di timeline che dovrebbe aiutarvi a pianificare in modo efficiente, mostrando come ogni elemento del progetto si combina. Le funzioni di automazione fanno parte del pacchetto e la timeline può utilizzarle, semplificando notevolmente il posto di lavoro.

La visualizzazione degli aggiornamenti in tempo reale è un’altra scelta di design apprezzabile, così come la ricezione di avvisi quando vengono assegnate attività o effettuate revisioni. Anche la trasparenza è una parte importante dell’offerta di Asana, che rende la responsabilità una parte centrale del modo in cui il team lavora.

Benefici

  • Semplice funzionalità di reporting del progetto
  • Creazione di attività ricorrenti
  • Creazione di link al progetto
  • Automazioni con regole personalizzabili

Contro

  • Non è prevista l’esportazione in formato PDF o foglio di calcolo, tipica dei report
  • La curva di apprendimento può essere un po’ ripida

Asana

2.4 Proofhub

proofhub

Un altro sistema software Kanban molto diffuso è Proofhub. Una delle sue caratteristiche principali è l’elemento roadmap, che consente di tenere facilmente traccia delle scadenze per le attività. È un sistema molto visivo che permette ai membri del team di autogestirsi al di là delle aspettative del project manager.

Questo perché è incredibilmente comodo vedere le attività correnti che scorrono attraverso le varie fasi sulla lavagna Kanban. Con un monitoraggio così efficace dei progressi, tutti sono perfettamente consapevoli di quando il flusso di lavoro attuale sta mantenendo le cose in carreggiata o quando è il momento di cambiare rotta per riportare le cose dove devono essere.

Gli elenchi di attività sono una parte importante del design e sono combinati con la possibilità di sottoscrivere le attività ai membri del team interessati. A livello più granulare, un membro del team che si iscrive a un’attività non ha bisogno di iscriversi a tutte le fasi; l’inclusione può essere gestita liberamente a livello di fase. L’associazione di un flusso di lavoro a un elenco di attività ovviamente aumenta l’esperienza.

Il risultato è un’eccezionale rappresentazione visiva delle fasi del flusso di lavoro sotto forma di colonne, e tutti possono facilmente capire cosa è richiesto in ogni fase e dove è necessario il loro contributo.

Altre caratteristiche importanti da notare sono la possibilità di attirare l’attenzione su menzioni speciali usando il segno “@”, la creazione di attività ricorrenti, l’impostazione di priorità per le attività, la suddivisione delle attività in sottoattività più piccole, la creazione di azioni prioritarie, ecc.

Benefici

  • Incredibile team di assistenza clienti
  • Numero illimitato di utenti supportati durante la tariffazione
  • Il sito web è ottimizzato per i dispositivi mobili e consente di utilizzare Proofhub anche in movimento
  • Integrazione con app di calendario esterne

Contro

  • Può essere costoso
  • Mancano le integrazioni chiave

Proofhub

2.5 SwiftKanban

SwiftKanban

Alcuni di questi software Kanban sono stati creati appositamente per casi d’uso particolari. Ad esempio, per quanto Asana sia capace, non è necessariamente scalabile ed è destinato a team di piccole dimensioni. SwitftKanban è una soluzione Kanban aziendale, il che significa che aiuta i project manager ad assimilare grandi team nel flusso di lavoro in modo efficiente.

Si noti che la piattaforma è stata costruita per accogliere grandi team co-localizzati, così come team distribuiti. Questo obiettivo è raggiunto con gli elementi tipici di Kanban, ma li integra con i principi di Scrum e la gestione visiva. Pertanto, avrete l’opportunità di migliorare la collaborazione aziendale e l’esecuzione delle attività, sfruttando al contempo le metodologie agili.

Gli aggiornamenti in tempo reale sono sempre benvenuti in questo tipo di applicazioni e SwiftKanban li fornisce. Più team possono visualizzare su cosa stanno lavorando i loro membri e a che punto sono dei processi specificati. La possibilità di vedere queste informazioni aggiornate al volo consente di reagire in modo efficace.

Il design di SwiftKanban è anche favorevole alla definizione dei confini del lavoro in corso, all’evidenziazione dei colli di bottiglia, alla codifica dei colori e così via. Gli utenti possono impostare dei criteri e quando questi sono soddisfatti, le azioni desiderate vengono eseguite automaticamente sulla lavagna Kanban dell’utente. Questo è sempre un modo efficace e consigliato per gestire le attività ripetitive.

Ciò si traduce nella capacità di concentrarsi su altri elementi critici che potrebbero richiedere attenzione. Sono inclusi anche suggerimenti basati sull’intelligenza artificiale, che forniscono raccomandazioni quando vengono create le carte in base alle carte precedenti. L’elenco delle potenziali integrazioni è piuttosto ampio e comprende strumenti tipici e app di produttività.

Benefici

  • Design intuitivo della lavagna Kanban
  • Elementi per il monitoraggio delle pietre miliari
  • Scalabilità
  • Gestione del backlog
  • Caratteristiche della collaborazione
  • Un’ampia gamma di potenziali strumenti di integrazione
  • Mappatura dei legami
  • Elementi analitici avanzati
  • Design facile da usare

Contro

  • L’uso di modelli precostituiti non è molto conveniente perché le opzioni sono limitate

SwiftKanban

2.6 Wrike

Wrike

Uno dei punti di forza di Wrike è la sua versatilità. Inoltre, l’applicazione web è incredibilmente facile da usare. Oltre alle tipiche tavole Kanban, come ci si aspetterebbe, il progetto include una serie di altre funzioni di gestione. Si tratta di un altro sistema che potete adattare alle vostre esigenze.

In genere gli utenti di Wrike fanno in modo che la piattaforma si adatti al loro modo di lavorare, piuttosto che il contrario. Supporta la capacità di velocizzare e ottimizzare il flusso di attività del team. Inoltre, è possibile utilizzare diverse visualizzazioni dei report senza soluzione di continuità, consentendo ai project manager e agli altri utenti di tenersi aggiornati sull’andamento del progetto in tempo reale.

Sebbene sia possibile creare i propri modelli da zero, Wrike incoraggia anche il riutilizzo, in quanto sono inclusi una serie di modelli di progetto basati su Kanban e altri stili, che hanno lo scopo di aiutare i team a familiarizzare rapidamente con il software.

  Migliori app di hashtag per Instagram

La gestione delle classi di lavoratori è un’altra parte impressionante del progetto. Questo significa che potete gestire e programmare lavoratori part-time, a contratto, a tempo pieno, stagionali e nei fine settimana senza dover fare considerazioni manuali. Invece, è possibile utilizzare semplicemente i tag che Wrike include. In questo modo, la piattaforma valuta la disponibilità di ciascun membro del team durante la stesura delle scadenze.

È disponibile un numero considerevole di integrazioni con sistemi software di varie classi, tra cui vendite, marketing e persino gestione dei file.

Benefici

  • Consente di gestire senza problemi progetti di piccole e grandi dimensioni
  • La programmazione è parzialmente gestita dalla gestione delle classi di lavoro
  • La gestione dei compiti è semplice
  • Interfaccia utente visivamente accattivante

Contro

  • Le visualizzazioni della lavagna Kanban sono limitate
  • Il programma è bello, ma l’esperienza dell’utente può essere complessa

Wrike

2.7 Jira

Jira

Jira, sviluppato da Atlassian, è un altro strumento di gestione dei progetti molto popolare. Uno dei suoi meccanismi unici è la possibilità di integrarsi con altre lavagne Kanban. In effetti, alcune delle altre opzioni di questo elenco offrono una qualche forma di integrazione con Jira. La gestione dei progetti e il tracciamento dei problemi sono in primo piano nel design di questa piattaforma.

Oltre al tipico flusso di lavoro Kanban, è possibile sfruttare anche metodologie agili come Scrum, se lo si desidera. A tal fine, sono inclusi gli sprint agili, così come gli story point e le user story, supportati da molteplici visualizzazioni del progetto.

La trasparenza è integrata nel flusso di lavoro di Jira e consente di assegnare attività con impostazioni di priorità. Nelle lavagne Kanban si utilizzano configurazioni di colonne e si includono vincoli di avanzamento lavori per controllare il flusso di lavoro e fornire rapide istantanee visive. Sono incluse altre funzioni di gestione dei progetti, come la reportistica e la collaborazione.

È importante notare che, mentre le funzionalità di reporting sono ampie, i tipi di esportazione a cui si può accedere direttamente dalla scatola sono al massimo elementari. È possibile creare stili di reportistica più complessi, ma per farlo è necessario affrontare una curva di apprendimento e affidarsi a soluzioni di terze parti.

Jira è in grado di gestire flussi di lavoro sia complessi che semplici, a seconda delle necessità. Vengono inoltre offerti dei modelli, che consentono di avviare un sistema in modo rapido. Si noti che i modelli non solo sono personalizzabili, ma le modifiche vengono salvate e possono essere richiamate come modelli incorporati in seguito, il che è ottimo quando si hanno progetti futuri che possono avere gli stessi parametri.

Benefici

  • Tracciamento dei bug per i team di sviluppo software
  • Definizione delle priorità e assegnazione di tag alle attività
  • Analisi predittiva
  • Uso e combinazione della metodologia agile

Contro

  • L’applicazione mobile non è ben ottimizzata
  • I report non sono riutilizzabili
  • Il limite di dimensione predefinito dei file è piuttosto basso

Jira

2.8 SmartSheet

SmartSheet

La costruzione dei modelli è una parte importante di ciò che rende SmartSheet eccezionale. Quando si sottoscrive un abbonamento, si ha accesso immediato a centinaia di opzioni di modelli.

Sebbene sia possibile sfogliare l’intera raccolta, è possibile ottimizzare ulteriormente le cose per il proprio team, poiché i modelli sono ordinati per impostazione predefinita. L’ordine è basato sul tipo o sul settore, in modo che possiate prendere quelli che sono rilevanti per voi.

Il set di funzionalità che rende SmartSheet eccezionale comprende la gestione dei contratti legali, la documentazione sulla produttività dei team, le schede di valutazione delle prestazioni, la valutazione del valore di vita del cliente, ecc. Come si può notare, uno dei vantaggi è rappresentato da funzioni che alcuni potrebbero considerare oscure e molto specifiche.

Non solo ci sono diversi punti di vista, ma è anche facile passare da uno all’altro. I diagrammi di Gantt, ad esempio, sono uno stile di visualizzazione molto ricercato e popolare per i project manager e altri membri del team. In alternativa, anche la tipica vista Kanban è semplice e accattivante. Se si desidera, quando si utilizza SmartSheet, è possibile passare facilmente da un foglio all’altro su richiesta.

La piattaforma SmartSheet è altamente personalizzabile e consente di assicurarsi che ciò che offre soddisfi le esigenze del proprio team. Tuttavia, all’inizio è piuttosto difficile costruirlo da soli. Pertanto, è necessario e opportuno affidarsi all’esperienza del team di assistenza clienti per assicurarsi che sia configurato nel modo desiderato.

Sebbene questo possa essere visto come uno Controo, rende le cose più attraenti per i team che possono rientrare nell’ambito dei servizi professionali o per quelli che sono incredibilmente di nicchia. Anche al di là della configurazione iniziale, è difficile negare che imparare a sfruttare le offerte di SmartSheets non sia un compito semplicissimo.

Vengono offerte numerose integrazioni, tra cui applicazioni aziendali e strumenti di sviluppo chiave. L’uso di webhook e di un’API REST rende SmartSheet altamente estensibile.

Benefici

  • Capacità di personalizzazione incredibilmente granulari
  • Sono disponibili diverse opzioni di visualizzazione
  • Design dell’interfaccia utente accattivante
  • I cruscotti sono personalizzabili ed estremamente completi
  • Assistenza clienti eccellente

Contro

  • La curva di apprendimento è incredibilmente ripida

SmartSheet

2.9 Kanbanize

Kanbanize

Kanbanize è considerato da alcuni il miglior pannello Kanban disponibile per chi lavora nello sviluppo di software. Le loro schede sono incredibilmente flessibili ed è possibile implementare l’uso di regole aziendali per l’automazione.

Questo va oltre le attività, in quanto è possibile impostare criteri che applicano l’automazione alle interazioni, ai collegamenti e ad altri processi. Le visualizzazioni sono incredibilmente importanti per i project manager che devono essere in grado di vedere le cose in numeri e illustrazioni. Kanbanize offre una serie di visualizzazioni rilevanti a questo scopo, compresi i report per la previsione delle date di completamento.

Questi utilizzano il flusso di carte nella gerarchia delle carte Kanban per fare previsioni. Sono incluse anche le epiche con collegamenti tra diversi team e storie utente, che tendono a essere molto desiderate dai team di sviluppo software.

Kanbanize elimina molte congetture, controlli e monitoraggi manuali, poiché tiene traccia e aggiorna i progetti e i relativi flussi di lavoro in tempo reale. Inoltre, esegue anche la segnalazione automatica dello stato. Se non altro, evita la necessità di creare report e utilizzare dashboard a meno che non siano estremamente necessari. Invece, è possibile ottenere gli aggiornamenti di stato in un colpo d’occhio.

  Migliori CDN per WordPress

Sono disponibili numerose funzioni di analisi sotto forma di grafici di età dei lavori in corso, grafici di dispersione dei tempi di ciclo, mappe di calore dei tempi di ciclo, simulazioni Monte Carlo e diagrammi di flusso cumulativi. Kanbanize si integra con una serie di strumenti di produttività per migliorare ulteriormente l’esperienza dell’utente.

Benefici

  • Design efficiente
  • Caratteristiche incluse per supportare esclusivamente i team di sviluppo software
  • Potenti strumenti di analisi
  • Design accattivante

Contro

  • La prioritizzazione del backlog può essere un vero disastro
  • Può essere un po’ costoso

Kanbanize

2.10 Stackfield

Stackfield Kanban Software

L’ultimo programma Kanban non è altro che Stackfield. Va oltre le funzionalità tipiche, concentrandosi sulla collaborazione più efficiente. Pertanto, si ottengono incredibili funzionalità come compiti, discussioni, pagine, eventi e conferenze, anche se si utilizza la normale lavagna Kanban.

Sono incluse anche funzioni basate sulle stanze, come i gruppi di stanze e i modelli di stanze. Ogni stanza creata ha una propria lavagna Kanban, un file manager, un calendario, una pagina di attività e una di discussione

Alcuni progetti sono incredibilmente grandi e hanno team distribuiti, e la natura modulare di Stackfield significa che ogni team può essere incapsulato e può comunque contribuire al progetto complessivo

Non aspettatevi di trovare scelte di design di nicchia, perché viene supportata efficacemente un’ampia gamma di casi d’uso, come la gestione degli immobili, il reclutamento e lo sviluppo di software. Sono disponibili integrazioni con altri strumenti. Sono facili da usare, e questo è un altro argomento a favore della scelta del sistema.

Benefici

  • Le opzioni organizzative sono flessibili
  • Caratteristiche di sicurezza eccezionali
  • Controlli di accesso granulari
  • Divisione delle squadre
  • Videoconferenza

Contro

  • Opzioni di integrazione limitate
  • Alcune funzioni hanno una curva di apprendimento ripida

Stackfield

3 Cosa cercare in uno strumento Kanban

Ora che avete visto gli strumenti, la domanda è: come sceglierne uno? Ecco alcuni punti da considerare, con una breve panoramica su come pensare a ciascuno di essi.

3.1 Apprendimento e supporto

Quando si acquista l’abbonamento, l’installazione potrebbe non essere semplice. Nella pagina di onboarding, dovrete confermare che il team di supporto della piattaforma vi aiuterà a configurare tutto fin dall’inizio.

Inoltre, a volte alcune parti di un sistema Kanban non sono chiare o non funzionano come previsto. Assicuratevi che i canali e le tempistiche di supporto non rappresentino un potenziale collo di bottiglia per le vostre esigenze di gestione del progetto.

3.2 Costo

Valutate i piani e i prezzi offerti da un sistema software per lavagne Kanban e sceglietene uno che rientri nel vostro budget. Forse un’opzione di licenza per utente è più adatta a un team di piccole dimensioni, mentre un pagamento unico con utenti illimitati è più adatto a un team più grande.

3.3 Interfaccia utente

L’ultima cosa che si desidera è un’interfaccia utente complicata e poco intuitiva; assicuratevi di prendere il tempo necessario per vedere l’aspetto del programma. Se possibile, richiedete una demo o un concept test. In alternativa, se possibile, approfittate delle prove gratuite.

3.4 Integrazioni

È possibile migliorare l’esperienza integrando le applicazioni esistenti nella configurazione di Kanban. Dedicate un po’ di tempo a scoprire se vengono offerte le integrazioni specifiche di cui avete bisogno.

3.5 Analisi

Le previsioni e altre analisi sono indispensabili per i project manager per tenere traccia del flusso di attività e della gestione delle informazioni necessarie. È necessario disporre di strumenti in grado di supportare questa esigenza.

3.6 Scalabilità

Il vostro team può crescere nel tempo. La domanda è fino a che punto il sistema software della lavagna Kanban può crescere con il vostro team.

3.7 Collaborazione

Ricordate che tutto il lavoro svolto è un lavoro di squadra. Comunicazione, tagging, forum di discussione, ecc. sono auspicabili perché consentono ai membri del team di collaborare in modo efficace.

3.8 Limitazioni dei lavori in corso

La limitazione del lavoro in corso è un concetto chiave del principio Kanban. I sistemi software che applicano questo principio per impostazione predefinita si inseriscono perfettamente nel flusso di lavoro.

4. Conclusione

I sistemi di gestione Kanban sono eccellenti nel fornire funzionalità di gestione del progetto, pur essendo adatti ai requisiti di miglioramento continuo del principio di base. Vi sono state mostrate dieci eccellenti opzioni presenti sul mercato, nonché gli elementi che le rendono interessanti.

Esaminate ciascuno di essi, anche al di là delle informazioni qui presentate, e considerate gli elementi riportati nella sezione immediatamente precedente prima di effettuare l’acquisto.

5. Domande frequenti (FAQ)

5.1 In cosa differiscono gli approcci Kanban e Agile?

Gli approcci agili si basano sull’adattamento continuo, mentre gli approcci Kanban si basano sul miglioramento continuo.

5.2 Per quali tipi di progetti i programmi Kanban sono più adatti?

Sebbene possa essere applicato a progetti di grandi dimensioni, i programmi Kanban sono più adatti ai team che gestiscono progetti di piccole e medie dimensioni.

5.3 Kanban è un processo pull o push?

Quando l’ampiezza di banda è disponibile, i membri del team si occupano del lavoro, rendendo Kanban un processo basato sul pull.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.