Migliori VPN per Netflix (2024) [Sblocca Netflix USA]

Best VPN for Netflix
NordVPN ExpressVPN Windscribe FREE VPN
NordVPN
www.nordvpn.com



NordVPN

Prezzo: $11.95 $3.39/mese
Server: più di 6000 in 111 paesi
Connessioni simultanee: 6
Giurisdizione: Panama
Pagamento: PayPal, AmazonPay, Cripto, Google Pay, Klarna
Torrenting: OK
Sblocca Netflix USA: Sì
Crittografia: IKEv2/IPSec, AES-256, OpenVPN, NordLynx
IP dedicato: $3.69/mese
Punteggio TrustPilot: 4,2/5
Rimborso: 30 giorni
Extra: Doppio VPN, Server offuscati
Recensione NordVPN
ExpressVPN
www.expressvpn.com



ExpressVPN

Prezzo: $12.95 $6.67/mese
Server: più di 3300 in 105 paesi
Connessioni simultanee: 8
Giurisdizione: Isole Vergini Britanniche
Pagamento: PayPal, Cripto, AliPay, Klarna,
Torrenting: OK
Sblocca Netflix USA: Sì
IP dedicato: Non fornito
Punteggio TrustPilot: 4,4/5
Rimborso: 30 giorni
Recensione ExpressVPN




Windscribe Gratis
www.windscribe.com



Windscribe

Prezzo: GRATUITO
Server: 11 paesi
Connessioni simultanee: Illimitate
Giurisdizione: Canada
Torrenting: OK
Sblocca lo streaming: Sì
Traffico: 10 GB gratuiti
Punteggio TrustPilot: 4,8/5
Velocità: Veloce






I servizi di streaming come Netflix hanno trasformato il panorama dell’intrattenimento, offrendo una vasta libreria di film, spettacoli televisivi e documentari con un semplice clic. Tuttavia, le restrizioni geografiche spesso limitano i contenuti disponibili per gli utenti di diverse regioni. È qui che una rete privata virtuale (VPN) diventa uno strumento fondamentale per gli appassionati di streaming. In questo articolo esploreremo le migliori VPN per Netflix, concentrandoci sulla loro capacità di aggirare le restrizioni geografiche, mantenere un’elevata qualità di streaming e fornire un’esperienza di visione senza interruzioni.

L’ampio catalogo di Netflix varia in modo significativo da Paese a Paese e molti utenti si rivolgono alle VPN per accedere a una gamma più ampia di contenuti. Una buona VPN è in grado di sbloccare diverse librerie di Netflix e di garantire uno streaming fluido e privo di buffer. Tuttavia, non tutte le VPN sono in grado di aggirare le geo-restrizioni di Netflix e alcune possono rallentare la velocità di streaming. Pertanto, la scelta della VPN giusta per Netflix richiede un’attenta considerazione.

In questo articolo, esamineremo le VPN in base alla loro affidabilità, velocità, rete di server e capacità di sbloccare costantemente Netflix. Che siate appassionati di cinema che vogliono immergersi nella cinematografia internazionale o appassionati di serie che vogliono seguire gli ultimi spettacoli non disponibili nella vostra regione, questo articolo vi guiderà nella scelta della VPN giusta per le vostre esigenze di Netflix. Addentriamoci nel mondo dello streaming e scopriamo come la VPN giusta può migliorare la vostra esperienza Netflix.

1. Le migliori VPN per Netflix in breve

  1. NordVPN
    Ideale per torrenting e streaming con un set ottimizzato di server P2P. Garanzia di rimborso di 30 giorni.
  2. ExpressVPN
    Ampio supporto per diverse piattaforme, dai televisori alle console per videogiochi. Più costosa delle altre qui menzionate, ma offre un buon rapporto qualità-prezzo. Netflix è accessibile sulle console, il che rende eccellente la decisione di avere un’app su questi dispositivi. Offrono cinque diversi protocolli VPN tra cui scegliere, supportati da una garanzia di rimborso di 30 giorni.
  3. CyberGhost VPN
    Accesso a contenuti da tutto il mondo con oltre 7.000 server. Dispone di un discreto browser privato con un’estensione VPN integrata. È supportata da una garanzia di rimborso estesa a 45 giorni.
  4. Surfshark
    L’unico servizio VPN che offre un numero illimitato di connessioni e dispositivi simultanei. Offre inoltre Multihop per l’utilizzo di due VPN sovrapposte come ulteriore livello di sicurezza. Tutto questo è coperto da una garanzia di rimborso standard di 30 giorni.
  5. PureVPN
    Con una presenza in oltre 140 Paesi, avete la possibilità di accedere ai contenuti di quasi tutte le regioni. Approfittate della funzione VOIP senza interruzioni per le chiamate audio. Abbiamo una garanzia di rimborso di 31 giorni, stranamente specifica. È possibile effettuare una prova a pagamento di sette giorni pagando 0,99 dollari.

2. Lista di controllo – VPN per Netflix

Cose da tenere a mente durante la selezione della migliore VPN per Netflix.

  • Dispositivi
    Assicuratevi che ci sia un numero sufficiente di dispositivi coperti, in modo da non dover disiscrivere un dispositivo prima di accedere a un altro. Una buona regola è quella di avere almeno cinque dispositivi su un piano.
  • Paesi desiderati
    Ogni Paese ha dei contenuti esclusivi da offrire su Netflix, che sono disponibili nella rispettiva regione. Alcuni servizi VPN puntano molto sulle librerie Netflix di Stati Uniti e Regno Unito, fornendo il maggior numero di server per la regione. Cercate una VPN che offra server da diverse località del mondo.
  • La sicurezza
    La crittografia di alto livello dei server, insieme a un kill switch efficace, è il minimo indispensabile. Inoltre, assicuratevi che non vi siano fughe di DNS di alcun tipo, che potrebbero esporre la vostra attività a terzi.
  • Applicazioni e dispositivi supportati
    Ogni fornitore di VPN copre gli smartphone essenziali e pochi altri dispositivi con la compatibilità delle proprie app. La domanda principale è: supporterà i vostri dispositivi? Che cosa succede se si utilizza una Nintendo Switch e si desidera utilizzare la VPN su di essa? È necessario assicurarsi che sia disponibile un’app o almeno il supporto del router per la copertura dell’intera rete.
  • Limite di larghezza di banda
    Lo streaming di contenuti su Netflix richiede una notevole quantità di banda. Non è possibile utilizzare un piano con pochi GB al mese per guardare video online. Prima di scegliere una VPN, verificate il vostro utilizzo mensile su Netflix e scegliete di conseguenza.
  • Velocità
    Per uno streaming di Netflix senza interruzioni è necessaria una velocità di connessione costante con cadute minime o nulle. Qualunque velocità superiore a 50 Mbps dovrebbe essere un buon affare, con particolare attenzione alla costanza della velocità offerta.
  • IP condivisi
    Netflix sta vietando gli IP VPN. Alcuni servizi VPN offrono IP privati dedicati che sono relativamente più sicuri di un divieto ombra. I servizi più economici offrono IP condivisi che comportano alcuni rischi.

3. Migliore VPN per Netflix Maggio 2024

Non preoccupatevi, non dovete cercare freneticamente la migliore VPN per Netflix. Abbiamo stilato un elenco di cinque delle migliori VPN in grado di sbloccare i contenuti bloccati a livello regionale.

3.1 NordVPN – La migliore VPN Netflix in assoluto

nordvpn Netflix vpn

NordVPN è un’ottima scelta VPN per gli utenti di Netflix grazie a diversi motivi convincenti:

  1. Librerie multiple di Netflix: NordVPN è nota per la sua capacità di sbloccare varie librerie Netflix di diverse regioni. Ciò significa che è possibile accedere a un’ampia gamma di contenuti non disponibili nel proprio Paese collegandosi ai server NordVPN in regioni specifiche.

  2. Ampia rete di server: Con oltre 5.000 server in 59 Paesi, NordVPN offre agli utenti una vasta scelta di server. Questa varietà è utile per accedere ai contenuti di Netflix da diverse parti del mondo.

  3. Supporto specializzato per Netflix: NordVPN offre server dedicati ottimizzati per lo streaming, incluso Netflix. Questi server sono progettati per fornire connessioni affidabili e ad alta velocità per lo streaming di Netflix senza interruzioni.

  4. Doppia VPN tramite Split Tunneling: La funzione di split tunneling di NordVPN consente agli utenti di instradare il traffico di Netflix attraverso una VPN, lasciando che l’altro traffico Internet venga bypassato dalla VPN. In questo modo l’esperienza di streaming di Netflix è veloce e non interferisce con altre attività online.

  5. Indirizzo IP statico privato dedicato: Per gli utenti che desiderano un indirizzo IP costante e dedicato, NordVPN offre questa opzione. Può essere utile per accedere a Netflix e ad altri servizi di streaming che potrebbero bloccare gli indirizzi IP condivisi.

  6. Kill Switch: NordVPN include una funzione di kill switch, che monitora la vostra connessione a Internet e garantisce che le vostre attività online rimangano protette. In caso di disconnessione della VPN, il kill switch interrompe la connessione a Internet per evitare potenziali fughe di dati.

  7. Forte crittografia e anonimato: NordVPN utilizza una crittografia di alto livello per mantenere le vostre attività online private e sicure. Inoltre, supporta The Onion Router (Tor) per un ulteriore livello di anonimato.

Sebbene NordVPN offra numerosi vantaggi agli utenti di Netflix, è importante notare che la disponibilità di funzioni specifiche e le prestazioni dei server possono variare. Alcuni server possono fornire connessioni più veloci e affidabili per lo streaming rispetto ad altri. Tuttavia, l’ampia rete di server di NordVPN e il supporto specializzato per Netflix ne fanno una scelta solida per gli utenti che desiderano migliorare la propria esperienza di streaming e accedere a una varietà di librerie Netflix da tutto il mondo.

Protocolli VPN

Si tratta di protocolli che definiscono una serie di regole da seguire per la trasmissione dei dati tra il computer e il server VPN. I protocolli più utilizzati e affidabili sono OpenVPN, IPsec, Wireguard, SSTP e altri.

NordVPN utilizza i protocolli OpenVPN, NordLynx e IPSec/IKEv2, il che significa che potete scegliere tra i tre. NordLynx, lanciata di recente dall’azienda, si basa sul framework e sui principi di Wireguard.

È possibile cambiare i protocolli sui client desktop e mobili. L’estensione del browser non ha questa possibilità.

Posizione del server

Con oltre 5.000 server in 60 Paesi, non rimarrete presto senza server VPN. Infatti, se non siete sicuri di quale sia il server ideale per l’utilizzo, visitate la pagina di raccomandazione dei server. Inserite l’attività e la vostra posizione per trovare i migliori server consigliati.

Sicurezza e privacy

Affidandosi alla robusta crittografia AES a 256 bit per i dati, NordVPN ha una politica di assenza di log per mantenere la vostra privacy su un piedistallo. Per proteggere le conversazioni con l’assistenza clienti, NordVPN fa un ulteriore passo avanti, crittografandole con chiavi PGP (Pretty Good Privacy).

Autenticazione a più fattori

Le violazioni dei database e gli attacchi di phishing sono piuttosto comuni al giorno d’oggi. Solo perché le vostre credenziali di accesso sono trapelate, non significa che questo debba compromettere il vostro account VPN.

Aggiungete un ulteriore livello di sicurezza che richiede l’inserimento di un codice crittografato a 6 cifre dopo aver inserito ID e password tramite un autenticatore di terze parti. È possibile iniziare con quelli gratuiti come Google Authenticator, Authy e altri. L’impostazione è semplice: basta installare l’autenticatore sul telefono e scansionare il codice QR che appare nella pagina di configurazione. È possibile impostarlo solo dal sito web, accedendo alle impostazioni.

mfa security nordvpn Netflix vpn

Velocità
La velocità entra in gioco quando si dispone di Internet ad alta velocità. Gli utenti con velocità inferiori non noteranno la differenza tra la VPN e la loro connessione predefinita, a meno che la loro velocità non sia superiore a 100 Mbps. Abbiamo spesso riscontrato server lenti, il che significa che non esiste un meccanismo automatico di selezione del server più veloce disponibile.

Regione Velocità
Nord America 105 Mbps
Europa 120 Mbps
Asia 119 Mbps

App per desktop

Passando al desktop, l’app si dimostra promettente. Non ci sono funzioni nascoste che richiedano investimenti di tempo di alcun tipo. Per l’accesso, si viene indirizzati alla pagina di login nel browser.

desktop client nordvpn Netflix vpn

Sulla homepage, abbiamo la mappa del mondo con i punti dei Paesi in cui sono presenti i server NordVPN. È anche possibile cercarli dall’elenco nella barra laterale di sinistra.

Una caratteristica degna di nota è la connessione automatica su WIFI, che consente di decidere se connettersi utilizzando una VPN su Wi-Fi. È possibile aggiungere un elenco di reti Wi-Fi affidabili che non richiederanno una connessione VPN. Questo è utile quando si viaggia molto e si ha bisogno di connettersi a reti Wi-Fi non attendibili. Una volta a casa, è possibile connettersi automaticamente alla rete Internet predefinita senza utilizzare la VPN.

Il collegamento sulla barra delle applicazioni consente di risparmiare tempo e di connettersi immediatamente a una VPN senza aprire il client sul desktop. Utilizzate il pulsante di scorrimento per attivare la VPN con l’ultimo server scelto.

desktop client shortcut nordvpn Netflix vpn

Passando agli aspetti negativi, ci sono alcuni problemi sul backend. Abbiamo disattivato l’avvio automatico e da allora NordVPN in background non si avvia, rendendo di fatto il client desktop rotto e inutilizzabile.

App mobile

A differenza dei client desktop, l’app mobile offre diverse funzionalità: DNS, split-tunneling e selezione del protocollo. Mancano le reti Wi-Fi affidabili, che l’avrebbero resa un’applicazione VPN completa. Portare in giro lo smartphone e utilizzare le reti Wi-Fi ci espone spesso a vari rischi legati alla rete.

mobile app nordvpn Netflix vpn

Per impostare l’autenticazione a più fattori, gli utenti devono visitare il portale web di NordVPN. In poche parole, tutte le configurazioni di base avvengono tramite la versione web.

Estensione del browser

Semplificare ulteriormente le cose con un’estensione del browser: non è necessario installare alcun client desktop o visitare un sito web. Installate il browser su Chrome o Firefox dal loro elenco ufficiale.

browser extension nordvpn Netflix vpn

Scegliete il server di vostra scelta con un clic e attivate subito una VPN. Funziona su tutte le schede del browser. Per quanto riguarda le funzionalità, è presente un Adblock integrato che blocca tutti gli annunci pubblicitari sulle pagine web. Sembra un work-in-progress e al momento delude.

Prezzi

Esiste un unico piano che costa 11,95 dollari al mese con tutte le funzionalità. È possibile risparmiare notevolmente scegliendo il piano annuale, che costa 4,92 dollari al mese. I prezzi scendono ulteriormente quando ci si impegna in un piano di durata maggiore.

Recensione di NordVPN

NordVPN

3.2 ExpressVPN – La VPN Netflix più veloce

expressvpn Netflix vpn

ExpressVPN è una scelta eccellente per accedere a Netflix grazie a diversi fattori chiave:

  1. Rete globale di server: ExpressVPN gestisce una vasta rete globale di server, con sedi in oltre 140 città in 95 paesi. Questa vasta copertura di server consente agli utenti di accedere alle librerie Netflix da tutto il mondo. Se si desidera guardare contenuti statunitensi, britannici, canadesi o di altre regioni specifiche, ExpressVPN può aiutare a bypassare le restrizioni dei geoblocchi.

  2. Compatibilità multipiattaforma: ExpressVPN offre applicazioni di facile utilizzo per tutte le principali piattaforme e dispositivi. Sia che utilizziate uno smartphone, un tablet, una smart TV o una console di gioco, ExpressVPN vi copre. Questo significa che potrete guardare Netflix in streaming sul vostro dispositivo preferito, indipendentemente dalla piattaforma.

  3. Nessuna prova gratuita, ma garanzia di rimborso: Sebbene ExpressVPN non offra una prova gratuita, fornisce una classica garanzia di rimborso di 30 giorni quando si sottoscrive un piano. In questo modo è possibile testare il servizio senza rischi e determinare se soddisfa le proprie esigenze di streaming di Netflix.

  4. Tunneling diviso diversificato: ExpressVPN offre lo split tunneling, che consente di scegliere quali applicazioni o siti web vengono instradati attraverso la connessione VPN e quali utilizzano la normale connessione a Internet. Questa flessibilità è utile quando si desidera effettuare lo streaming di Netflix tramite la VPN e accedere ai contenuti locali senza di essa.

  5. Kill Switch dedicato: ExpressVPN offre un kill switch dedicato per diverse attività e app. Questa funzione garantisce che, in caso di interruzione della connessione VPN, le applicazioni o le attività specifiche vengano immediatamente interrotte, evitando fughe di dati e mantenendo la privacy.

  6. Crittografia di livello governativo: ExpressVPN impiega standard di crittografia di alto livello, garantendo che le vostre attività online, compreso lo streaming su Netflix, siano sicure e protette da potenziali minacce o intercettazioni.

  7. Fino a 5 connessioni simultanee: ExpressVPN consente fino a cinque connessioni simultanee, permettendo di utilizzare la VPN su più dispositivi contemporaneamente. Ciò è comodo per le famiglie con più utenti o per le persone con diversi dispositivi.

  8. Facile configurazione a livello di router: ExpressVPN supporta la configurazione a livello di router, semplificando la configurazione della VPN sul router. Una volta configurata, tutti i dispositivi collegati al router beneficiano delle funzionalità della VPN, compreso l’accesso alle librerie globali di Netflix.

  9. Server controllati in modo indipendente: ExpressVPN è stata sottoposta a controlli di sicurezza indipendenti, a conferma del suo impegno per la privacy degli utenti e la protezione dei dati. Questa trasparenza aggiunge un ulteriore livello di fiducia per gli utenti preoccupati dell’integrità del servizio VPN.

In sintesi, la rete globale di server di ExpressVPN, la compatibilità multipiattaforma, la garanzia di rimborso senza rischi, lo split tunneling, le opzioni di kill switch, gli standard di crittografia, il supporto multi-dispositivo, la configurazione a livello di router e le verifiche indipendenti dei server ne fanno la scelta ideale per accedere ai contenuti di Netflix da diverse regioni, garantendo al contempo la privacy e la sicurezza online.

Protocolli VPN

ExpressVPN offre un totale di cinque opzioni diverse per quanto riguarda i protocolli VPN: OpenVPN UDP e TCP, L2TP/IPSec, PPTP, IKEv2, WireGuard, STPP e il servizio Lightway.

Il nuovo arrivato è stato progettato per gli utenti moderni di Internet, grazie ai suoi cambi di connessione senza soluzione di continuità quando l’utente è in movimento. Con OpenVPN, è possibile passare da UDP a TCP, pur notando che quest’ultimo è marginalmente più lento.

Scegliete alla cieca Lightway, OpenVPN e IKEv2 senza pensarci due volte. Il resto richiede esperienza e conoscenze preliminari per poterne sfruttare il potenziale.

Posizione dei server

ExpressVPN offre oltre 300 server di 94 Paesi che coprono oltre 140 località. Consultate l’elenco dei server qui.

Sicurezza

Tutti i server sono protetti dalla robusta crittografia AES-256-GCM e dall’autenticazione HMAC per la protezione durante la trasmissione. Inoltre, ExpressVPN utilizza uno schema di crittografia simmetrica per lo scambio di chiavi criptate.

La privacy

Come Surfshark, anche ExpressVPN ha sede nelle Isole Vergini britanniche, lontano dalle leggi sulla conservazione dei dati. È abbinata a una rigorosa politica di assenza di log, che revisori indipendenti controllano regolarmente per garantirne l’integrità.

Velocità

Per tutti i vostri streaming 4K di Netflix, avete bisogno di velocità costanti e senza interruzioni. Il buffering può rovinare l’umore dopo una lunga giornata di lavoro. Fortunatamente ExpressVPN non delude le aspettative sulla nostra connessione Internet a 200 Mbps.

Regione Velocità
Nord America 188 Mbps
Europa 179 Mbps
Asia 181.5 Mbps

Applicazione desktop

L’applicazione desktop è disponibile per Windows, Linux e macOS. La versione per Linux e macOS non dispone ancora di split tunneling. Inoltre, l’interfaccia grafica non è disponibile sulla distro, ma si affida esclusivamente alla riga di comando.

Dopo aver lanciato l’applicazione, la procedura di accesso è leggermente diversa. Tutto ciò di cui avete bisogno è il vostro indirizzo e-mail registrato, che vi invierà un codice nella vostra casella di posta elettronica. Compilatelo e dimenticatevelo.

In alternativa, si può fare affidamento sul codice alfanumerico di 20 cifre da inserire direttamente nell’app. Affinché il codice funzioni è necessario impostarlo preventivamente nella fase di configurazione.

desktop client expressvpn Netflix vpn

Scorciatoie dell’app

Una volta entrati, viene visualizzato un elenco dei server consigliati in base alla propria posizione. Fare clic sul pulsante IO per connettersi al server più veloce disponibile. Sotto la posizione del server, è presente una dashboard per conservare le app e i siti web che si frequentano. Questi si apriranno direttamente utilizzando il server VPN dalla dashboard stessa. La dashboard può essere personalizzata in base alle proprie esigenze.

Test di velocità

Su questa VPN è disponibile anche un’opzione dedicata al test di velocità. Per accedere all’opzione Speed Test, accedere all’icona ad hamburger situata nell’angolo in alto a sinistra. Eseguite il test dopo la disconnessione dalle sessioni VPN e scoprite la velocità dei diversi server.

App mobile

L’app per dispositivi mobili non impressiona, almeno su Android. Ci mancano lo Split-tunneling e il kill-switch sulla versione iOS, il che non è una sorpresa. La maggior parte delle app VPN sulla piattaforma Apple è in ritardo in questo settore a causa delle poche restrizioni del backend. Fortunatamente, il protocollo Lightway è disponibile per iPhone dopo una prolungata fase beta.

mobile app expressvpn Netflix vpn

Widget

Un widget nella barra delle notifiche vi tiene aggiornati su ciò che accade sulla VPN. È possibile connettersi/disconnettersi, cambiare posizione e controllare lo stato della VPN senza aprire l’app.

Estensione del browser

Fate spazio all’estensione del browser, che offre prestazioni elevate e funzioni aggiuntive. L’estensione è disponibile per Chrome, Firefox ed Edge. Per quanto riguarda le funzionalità, non solo protegge le attività del browser, ma anche l’intero computer, una volta attivata.

È possibile controllare l’applicazione desktop dall’estensione del browser e tutte le sue impostazioni. Inoltre, è possibile configurare la connessione automatica all’avvio del browser. È possibile richiamare l’estensione in qualsiasi momento utilizzando la scorciatoia da tastiera, che deve essere anch’essa impostata.

browser extension expressvpn Netflix vpn

Passando alla sezione privacy, è possibile falsificare la propria posizione e forzare l’HTTPS ovunque, indipendentemente dalla disponibilità.

Prezzi

I prezzi sono simili a quelli di Surfshark per un singolo mese: partono da 12,95 dollari. Il piano annuale costa 8,32 dollari al mese. È possibile pagare anche tramite Bitcoin e PayPal tra una vasta gamma di opzioni.

Recensione di ExpressVPN

ExpressVPN

3.3 CyberGhost – VPN sicura per Netflix

cyberghost Netflix vpn

CyberGhost è una scelta VPN eccellente per gli utenti che vogliono accedere a Netflix e godere di una varietà di librerie di contenuti provenienti da diverse regioni. Ecco perché è una buona VPN per Netflix:

  1. Ottimizzazione Netflix: CyberGhost ha ottimizzato i profili dei server specificamente per lo sblocco e lo streaming dei contenuti di Netflix. Questi profili sono progettati per funzionare perfettamente con le varie librerie di Netflix, comprese quelle di Regno Unito, Stati Uniti, Giappone, Italia, Francia e Germania. Ciò significa che è possibile accedere a un’ampia gamma di contenuti Netflix indipendentemente dalla propria posizione fisica.

  2. Ampia rete di server: Con oltre 7.000 server in 91 Paesi del mondo, CyberGhost offre una copertura capillare. Questa vasta rete di server garantisce la possibilità di connettersi ai server di varie regioni per accedere alle librerie Netflix di diversi Paesi.

  3. Supporto eccezionale per le piattaforme OTT: CyberGhost eccelle nel supporto delle piattaforme Over-The-Top (OTT), con particolare attenzione a Netflix e Hulu. Questo lo rende una scelta ideale per gli utenti che desiderano trasmettere contenuti su questi popolari servizi di streaming.

  4. Gestione del P2P: Molti dei server di CyberGhost sono ottimizzati per la condivisione di file P2P e il torrenting. Questi server sono privi di restrizioni e consentono di scaricare torrent senza limitazioni, cosa che non tutti i provider VPN offrono.

  5. Prova gratuita e garanzia di rimborso: CyberGhost offre una prova di 1 giorno che è possibile attivare durante la registrazione tramite l’app. Inoltre, fornisce una garanzia di rimborso da 14 a 45 giorni, a seconda dell’abbonamento. Questo vi permette di testare il servizio senza rischi e di cancellarlo se non siete soddisfatti.

  6. Connessioni multiple simultanee: Con un unico abbonamento a CyberGhost è possibile collegare fino a 7 dispositivi contemporaneamente. Questo è utile per gli utenti che desiderano condividere l’accesso alla VPN con i membri della famiglia o su più dispositivi.

  7. Caratteristiche di sicurezza: CyberGhost include funzioni di sicurezza essenziali come lo split tunnel e il kill switch per garantire la massima protezione delle vostre attività online.

Sebbene CyberGhost offra numerosi vantaggi per lo streaming di Netflix, è essenziale notare che la disponibilità di specifiche librerie Netflix può cambiare nel tempo, poiché Netflix lavora attivamente per bloccare il traffico VPN. Tuttavia, i profili dei server dedicati a Netflix di CyberGhost mirano a fornire agli utenti un’esperienza di streaming affidabile e costante.

Protocolli VPN

Come abbiamo detto in precedenza, i protocolli VPN sono molto importanti. Essi definiscono fondamentalmente il modo in cui i dati vengono trasmessi in modo sicuro su Internet. CyberGhost offre tre protocolli leader: OpenVPN, IKEv2 e il più famoso del settore, Wireguard, che ha fatto parlare di sé in tutto il mondo delle VPN. Potete scegliere Wireguard, che è uno dei protocolli più veloci disponibili.

Posizione del server

CyberGhost si sta dando da fare per espandere il proprio arsenale di server VPN. In meno di due anni, sono passati da 3000 a oltre 7000 server, distribuiti in 91 Paesi diversi. Con sede in Romania, sono presenti in 14 giurisdizioni europee. È possibile visitare il VPN locator e controllare i server ottimizzati per diversi OTTS, come Netflix, Hulu, Prime, ecc.

server locator cyberghost Netflix vpn

Sicurezza

A partire dall’affidabile crittografia AES-256-CBC per i dati, CyberGhost fa un passo avanti con la sua politica di sicurezza. Inoltre, l’azienda segue la politica di assenza di log a livello di servizio.

Per quanto riguarda l’autenticazione, viene elaborata con il livello crittografico SHA-256. Rispetto ad altri provider, si tratta di una crittografia un po’ datata, dato che molti forniscono lo SHA-512. Siate certi che la crittografia è abbastanza sicura e affidabile da usare.

La privacy

La società aveva inizialmente sede in Germania, ma in seguito si è spostata in Romania, dove non esistono leggi sulla conservazione dei dati. Si tratta inoltre di un Paese che non fa parte dell’Alleanza dei 14 Occhi. Questo sottolinea la politica di assenza di log, in quanto CyberGhost non è legalmente obbligato a conservare alcun dato.

Inoltre, i dati relativi ai pagamenti e agli abbonamenti non sono presenti sulla VPN, ma sono nascosti dietro un ID anonimo casuale.

C’è una cosa che fa storcere il naso nella loro politica sulla privacy: “Possiamo divulgare i vostri dati personali a qualsiasi membro del nostro gruppo di aziende“, in conformità con la loro politica sulla privacy. Abbiamo chiesto chiarimenti all’assistenza clienti, che ci ha assicurato che nessuno dei dati verrà condiviso, venduto o affittato a terzi.

Velocità

CyberGhost si colloca nella media per quanto riguarda la velocità. Con la nostra banda larga in fibra che ha una velocità di 200 Mbps, il provider VPN si è dimostrato soddisfacente. Questo include occasionali rallentamenti dei server casuali che abbiamo scelto. I server remoti nella fascia di 8000-10.000 miglia forniscono una velocità inferiore del 20% con ping più elevati.

Regione Velocità
Nord America 98 Mbps
Europa 105 Mbps
Asia 95 Mbps

Applicazione desktop

L’applicazione desktop è ben posizionata, con un’interfaccia utente che favorisce un flusso elegante. La prima volta vengono richieste le credenziali di accesso. Tutte le VPN sono elencate nella sezione Tutti i server, insieme alla distanza dalla vostra posizione. È possibile cercare un server in un Paese specifico dalla barra di ricerca in alto.

desktop client cyberghost Netflix vpn

D’altra parte, quando ci si dirige verso profili specifici, come i giochi e lo streaming, si ha la possibilità di scegliere città particolari invece di altri Paesi. Nella sezione streaming vengono visualizzati i server con le informazioni relative al servizio OTT per cui sono ottimizzati.

ott optimization cyberghost Netflix vpn

Per quanto riguarda le scorciatoie, il pulsante della barra delle applicazioni sembra un po’ datato. È necessario fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona, selezionare l’opzione VPN e fare clic su Connetti. Si collegherà automaticamente al server più vicino e più performante.

desktop client shortcut cyberghost Netflix vpn

App mobile

L’app sullo smartphone è semplicissima. Toccate il pulsante on-off per connettervi al miglior server VPN disponibile. Spostatevi di un pollice verso il basso e andate all’opzione connect to per selezionare il server in base al vostro profilo di utilizzo. I server sono suddivisi per Paesi, streaming e preferiti, in modo da offrire le prestazioni richieste.

mobile app cyberghost Netflix vpn

Adblock

Essendo tutt’altro che perfetto, ha prestazioni inferiori e non blocca tutti gli annunci e i pop-up. È disattivato per impostazione predefinita per ovvi motivi, ma è possibile provarlo attraverso le impostazioni.

App Split Tunnel

Per impostazione predefinita, la VPN funziona su tutte le app. È possibile modificarlo consentendo la VPN sulle app selezionate. In questo modo si possono attivare le regole personalizzate. È possibile selezionare le app la cui rete sarà coperta dalla VPN. Questo modello include anche un’opzione per consentire la copertura di nuove app da quel momento in poi.

app split tunnel cyberghost Netflix vpn

Estensione del browser

A differenza di NordVPN, l’estensione per il browser di CyberGhost VPN svolge un solo compito e senza errori. L’offerta gratuita di quattro server a velocità ridotta è sufficiente per andare avanti. D’altra parte, gli utenti abbonati otterranno le velocità promesse. Scegliete la posizione del server, fate scorrere il pulsante e siete pronti a navigare.

browser extension cyberghost Netflix vpn

Le estensioni sono disponibili per Firefox, Chrome ed Edge sui principali sistemi operativi.

Browser privato CyberGhost

I ragazzi di CyberGhost non si fermano davanti a nulla. Con un componente aggiuntivo VPN incorporato, che non è possibile rimuovere, il browser dedicato ha tutto sotto l’ombrello. Essendo basato su Chromium (la stessa base di codice di Chrome), è possibile aggiungere qualsiasi estensione di Chrome. Con questo browser ci si sente a casa anche quando si va in privato. I flag e gli esperimenti del browser dell’utente sono abilitati per impostazione predefinita.

browser cyberghost Netflix vpn

Prezzi

Esiste un unico piano che parte da 12,99 dollari al mese se acquistato mensilmente. Il piano semestrale consente di risparmiare e costa 6,90 dollari al mese. Il piano biennale è il più economico e costa 2,25 dollari al mese per i primi due anni.

Recensione di CyberGhost

CyberGhost

3.4 Surfshark VPN – La migliore VPN economica per Netflix
Surfshark Netflix vpn

Surfshark è un’ottima scelta VPN per Netflix per diversi motivi, in particolare per gli utenti che desiderano accedere a un’ampia gamma di librerie Netflix e apprezzano la possibilità di collegare più dispositivi contemporaneamente:

  1. Accesso a più librerie Netflix: Surfshark si distingue per offrire l’accesso a più di 30 librerie Netflix di diversi Paesi. Questa vasta selezione di librerie assicura agli utenti una vasta collezione di contenuti tra cui scegliere, rendendolo una scelta eccellente per gli appassionati di Netflix.

  2. Connessioni illimitate ai dispositivi: Surfshark consente un numero illimitato di dispositivi e connessioni simultanee. Si tratta di un vantaggio significativo, poiché la maggior parte delle VPN limita il numero di dispositivi a cui è possibile connettersi simultaneamente. Con Surfshark, potete proteggere tutti i vostri dispositivi senza alcuna restrizione.

  3. Larghezza di banda illimitata: Surfshark offre una larghezza di banda illimitata, garantendo agli utenti lo streaming di contenuti Netflix senza preoccuparsi di limiti di dati o di velocità. Questo è fondamentale per un’esperienza di streaming fluida e piacevole.

  4. Compatibilità multipiattaforma: Surfshark supporta un’ampia gamma di piattaforme, tra cui Windows, iOS, Android e altre ancora. Gli utenti possono creare un account e utilizzare la VPN senza problemi su diversi dispositivi, garantendo l’accessibilità ovunque sia necessario.

  5. Caratteristiche speciali: Surfshark offre funzionalità aggiuntive come il supporto di Shadowshocks, la connessione multihop, un antivirus integrato nelle app per tutte le piattaforme, la modalità Camouflage per nascondere le attività in stile VPN e la modalità NoBorder per i Paesi con una censura più severa. Queste caratteristiche garantiscono maggiore sicurezza e flessibilità.

  6. AdBlock e Tracker Blocker dedicati: Surfshark include funzioni dedicate per il blocco di annunci e tracker, migliorando la privacy e la sicurezza online durante lo streaming di Netflix.

Sebbene Surfshark offra numerosi vantaggi per lo streaming di Netflix, è importante notare che alcuni utenti hanno segnalato un comportamento incoerente con il traffico P2P e la mancanza di IP dedicati. Inoltre, lo split-tunneling non è disponibile sull’app per iOS, il che potrebbe rappresentare una limitazione per alcuni utenti. Tuttavia, l’ampio accesso alla libreria di Netflix, le connessioni illimitate ai dispositivi e le funzionalità aggiuntive rendono Surfshark una scelta importante per gli appassionati di Netflix.

Protocolli VPN

Oltre al trio normale – IKEv2, WireGuard e Open – c’è Shadowshocks. Si tratta di un protocollo che affronta la censura più rigida, come quella del Great Firewall cinese. Shadowshocks è molto più di un protocollo VPN, un protocollo di crittografia in sé. Poiché Netflix è bloccato in Cina, Crimea e Siria, è possibile utilizzare una crittografia proxy avanzata per accedere alla piattaforma OTT. Creato appositamente per aggirare la censura in Cina, la sua implementazione si è diffusa in molti settori di Internet.

Surfshark suggerisce di utilizzare l’arma segreta solo quando gli altri tre falliscono per motivi diversi.

Posizione dei server

Surfshark offre oltre 3200 server di 64 Paesi. È possibile verificare la presenza di un server nella propria località da qui. Tutti supportano i protocolli Internet TCP e UDP, oltre a un DNS privato.

Sicurezza

I server VPN sono coperti da AES-256-CGM, che si basa sulla modalità Galois/Counter per i cifrari a blocchi crittografici a chiave simmetrica.

Combinandolo con l’avanzato Shadowshocks, si ottiene un protocollo VPN di tipo proxy alimentato da socks5 che fornisce un passaggio sicuro per aggirare la censura di ogni tipo.

Privacy

Con sede nelle Isole Vergini Britanniche, dove non viene applicato nemmeno il GDPR. Come altre VPN, anche Surfsharks offre una rigorosa politica di non registrazione dei dati. L’approccio con i server di sola RAM significa che i dati non vengono mai lasciati in memoria. Tutto viene cancellato una volta spenti i server.

Modalità di camuffamento (offuscamento)

Alcune regioni e paesi bloccano le porte VPN in base alle loro leggi sulla censura. Questo significa che la VPN sarà inefficace? In un caso tipico sarebbe un SÌ. Ma con la modalità Camouflage, Surfshark nasconde i modelli di attività Internet apparendo come una normale connessione Internet. La modalità funziona automaticamente sui protocolli OpenVPN – UDP, che è possibile modificare dalle impostazioni.

Velocità

È qui che Surfshark brilla. Compensa il fatto di avere meno server rispetto ai big del settore offrendo velocità migliori. In 5 occasioni su 18, si è verificato un picco di ping che si è stabilizzato nell’arco di 5-10 minuti. La velocità di connessione presso di noi è di 200 Mbps.

Regione Velocità
Nord America 142
Europa 141 Mbps
Asia 138 Mbps

Bypasser

Su Surfshark, la whitelist è nota come bypasser. Consente di aggiungere siti web e app che non funzionano attraverso un server VPN. Sul cellulare, si trova nella sezione Whitelister, mentre nel browser è sufficiente attivare l’opzione per aggiungere gli URL.

App per desktop

Per essere del tutto sinceri, l’applicazione desktop di Surfshark è risultata un po’ opprimente al primo tentativo. Si tratta di un’applicazione che richiede dai 5 ai 7 minuti, ma che si adatta immediatamente all’utente. L’app trasuda usabilità e accessibilità con la giusta configurazione.

Nella parte superiore è presente una gigantesca barra di ricerca che permette di avere sempre tutto sotto controllo. È possibile cercare i preferiti, le posizioni dei server, lo stato IPS e il famoso Multihops, di cui parleremo tra poco.

desktop client surfshark Netflix vpn

Il collegamento alla barra delle applicazioni offre un’ottima personalizzazione ad accesso rapido per la dashboard. È possibile aggiungere alla dashboard opzioni quali Kill-Switch, Connessione automatica, Server recenti, ecc. Per le nostre esigenze abbiamo scelto Kill-Switch e Auto-connect.

desktop client shortcut surfshark Netflix vpn

Antivirus

Disponibile per Windows e Android (presto anche per macOS), Surfshark offre un antivirus all’interno dell’applicazione. Funziona in tempo reale per proteggere da virus, malware e applicazioni che invadono la privacy e che fanno cose senza il permesso dell’utente (catturano screenshot, inviano informazioni sensibili, ecc.).

Test di velocità

È possibile verificare la velocità di diversi server VPN dal proprio PC tramite l’applicazione desktop; la funzione è disponibile solo sull’applicazione per Windows. Prima di procedere con il test, assicurarsi di disattivare la VPN. Le velocità di download e upload più elevate indicano una migliore esperienza d’uso della VPN.

speed test surfshark Netflix vpn

MultiHop

Una VPN è una buona misura di sicurezza durante la navigazione sul web. Raddoppiatela e avrete il Multihop. In questo modo è possibile connettersi a Internet tramite due server VPN diversi, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza. Questa funzione non è disponibile sullo smartphone.

Ad esempio, se vi trovate in Canada, utilizzate un server canadese situato da qualche parte nel Paese, seguito da uno in Germania. In questo modo, la vostra posizione esatta è praticamente incomprensibile su Internet.

desktop client multihop Netflix vpn

App mobile

Non appena si apre l’applicazione dopo aver effettuato l’accesso, si viene accolti da un’esercitazione su Come connettersi sopra il pulsante di connessione. Toccandolo, si viene informati sul funzionamento generale dell’applicazione.

Al primo tentativo di connessione, verrà chiesto se collegarsi al server più veloce, al più vicino o alla posizione preferita. Prendetevi il tempo necessario per configurarlo o lasciatelo così com’è, selezionato come il più veloce per impostazione predefinita. E quando si cambia idea, si può sempre tornare indietro e impostarla secondo i propri gusti.

mobile app surfshark Netflix vpn

Spoofing della posizione GPS

Non lasciate nulla al caso e nascondetevi fino in fondo. Fate coincidere la posizione del vostro GPS con quella del server VPN e la prossima volta che un’app di un sito rileverà la vostra posizione, si baserà su quella del server.

ClearWeb

Blocca tutti gli annunci, i tracker web e il malware dallo smartphone. Durante i nostri test, durati una settimana, il blocco degli annunci ha funzionato in modo sporadico, con occasionali errori. Si può fare affidamento su questo sistema come prima difesa dopo aver impostato una misura a livello di DNS.

Estensione del browser

Surfshark dispone di un’estensione del browser piuttosto efficace, disponibile per Chrome e Firefox. L’accesso a siti come Netflix, Reddit subs e altri è bloccato utilizzando un’estensione del browser in alcune regioni. Effettuate il login e sarete pronti a utilizzare il servizio VPN completo. La funzione MultiHop è disponibile anche sull’estensione. Altre caratteristiche includono CleanWeb, WebRTC e bypasser.

browser extension surfshark Netflix vpn

Prezzi

Come sempre, l’abbonamento a un piano di un mese è il preferito, con un costo di 12,95 dollari. Se optate per una durata maggiore di 6 mesi, il costo sarà di 6,49 dollari al mese. Il piano biennale è il più economico, a 2,49 dollari al mese, e può essere sottoscritto nuovamente una volta terminato il piano.

Surfshark

3.5 PureVPN – VPN Netflix con molte località

PureVPN Netflix vpn

PureVPN può essere una buona scelta VPN da utilizzare con i router Netgear per diversi motivi:

  1. Ampia rete di server: Con oltre 6.500 server in 140 Paesi, PureVPN offre un’ampia rete di server. Questa ampia copertura consente di scegliere tra un’ampia gamma di posizioni dei server, assicurando l’accesso ai contenuti di varie regioni e aggirando efficacemente le geo-restrizioni.

  2. P2P Friendly con larghezza di banda illimitata: PureVPN è P2P (peer-to-peer) friendly, il che la rende una scelta adatta per gli utenti che si dedicano al torrenting o alla condivisione di file. Inoltre, la larghezza di banda illimitata garantisce la possibilità di scaricare e caricare contenuti senza restrizioni.

  3. Hotspot VPN: PureVPN supporta la funzionalità hotspot VPN. Ciò significa che è possibile utilizzare il router Netgear per creare un hotspot VPN, consentendo a più dispositivi di connettersi in modo sicuro alla VPN senza installazioni individuali.

  4. Crittografia robusta: PureVPN offre un robusto livello di crittografia per proteggere le attività e i dati online. Questo livello di sicurezza è essenziale per mantenere la privacy e la sicurezza, soprattutto quando si utilizzano reti Wi-Fi pubbliche o si accede a informazioni sensibili.

  5. Inoltro delle porte per il P2P: Il port forwarding è utile per le applicazioni P2P, in quanto può contribuire a migliorare la connettività e la velocità per il torrenting. Il supporto di PureVPN per il port forwarding migliora l’esperienza P2P.

  6. Supporto per più dispositivi: PureVPN consente di connettere fino a 10 dispositivi contemporaneamente con un singolo account, offrendo flessibilità per la protezione di tutti i dispositivi, compresi smartphone, tablet e computer.

  7. Caratteristiche aggiuntive: PureVPN offre funzioni aggiuntive come un blocco degli annunci incorporato, addon per firewall e cambio di server illimitato, migliorando la vostra esperienza online e la vostra privacy.

Tuttavia, è importante notare alcuni dei potenziali svantaggi, come già detto:

  • Assistenza clienti: Alcuni utenti hanno segnalato un’assistenza clienti insufficiente da parte di PureVPN. Questo potrebbe essere un problema per chi apprezza un servizio clienti reattivo e affidabile.

  • Problemi di privacy: La privacy di PureVPN è stata oggetto di critiche in passato. Sebbene l’azienda dichiari di non conservare i registri, è essenziale conoscere le politiche e le pratiche sulla privacy di qualsiasi provider VPN.

  • Costi aggiuntivi: Alcune funzioni possono richiedere costi aggiuntivi, quindi è importante esaminare i prezzi e i dettagli delle funzioni prima di abbonarsi a PureVPN.

  • Velocità dei server variabili: Le prestazioni di velocità possono variare a seconda del server a cui ci si connette. Alcuni utenti hanno segnalato velocità più basse su determinati server, quindi è consigliabile testare diversi server per trovare le prestazioni migliori.

In sintesi, l’ampia rete di server, il supporto P2P, la funzionalità hotspot VPN e la robusta crittografia fanno di PureVPN un’opzione VPN adatta all’uso con i router Netgear. Tuttavia, è importante considerare i potenziali svantaggi ed esaminare le caratteristiche specifiche che si adattano alle vostre esigenze VPN.

Protocolli VPN

Fondamentalmente, sono cinque i principali protocolli VPN offerti ai clienti: L2TP, IPsec, IKEv2, OpenVPN UDP e TCP, SoftEther.

Idealmente, IPSec offre prestazioni stabili e complete in tutti i settori, compreso lo streaming OTT. Potete anche provare OpenVPN UDP per ottenere velocità maggiori, ma non aspettatevi miglioramenti drastici rispetto a IPsec. Se non siete sicuri di quale protocollo utilizzare, lasciate che sia l’opzione automatica a decidere per voi.

Posizione dei server

Oltre 6500 server in 140 paesi diversi. La maggior parte in Europa, seguita da Nord America, Sud America, Asia e Africa, tra le altre 180 località. Consultate l’elenco completo dei server da qui.

La sicurezza

PureVPN si affida alla crittografia simmetrica AES-256 su tutti i suoi server. Una volta effettuata la connessione a una VPN, la crittografia basata su AES viene applicata per impostazione predefinita utilizzando il protocollo disponibile.

Privacy

Il servizio VPN è stato in acque calde per la sua ambigua politica sulla privacy, che memorizza alcune informazioni personali degli utenti. Ha fornito l’accesso all’FBI per catturare un cyberstalker. In seguito a una causa giudiziaria, il servizio ha apportato le modifiche necessarie alla politica e ha aggiunto la politica di assenza di log.

Ora vengono regolarmente controllati dalle Big 4 e da società indipendenti per aumentare la loro integrità nel campo della privacy.

Velocità

Abbiamo testato le velocità nelle principali regioni utilizzando la nostra banda larga cablata in fibra da 200 Mbps. La velocità di navigazione è stata a dir poco migliore di Surfshark e NordVPN. Tuttavia, la velocità di download è stata inferiore alle aspettative, con margini di miglioramento. Lo streaming di Netflix e di altri OTT non sarebbe un problema, poiché richiede 25 Mbps per i contenuti 4K più votati della piattaforma.

Regione Velocità
Nord America 88 Mbps
Europa 94 Mbps
Asia 78 Mbps

Applicazione desktop

Prima della revisione, l’app appariva piuttosto disordinata. Ora l’interfaccia utente ha ricevuto il tanto necessario aggiornamento. Ora i ticket di assistenza possono essere inviati anche dal client stesso. È possibile avviare l’applicazione e connettersi al miglior server disponibile.

Avviare il browser predefinito quando ci si connette al server VPN. Le modalità NAT e NAT possono essere selezionate dalle impostazioni di rete.

desktop client purevpn Netflix vpn

Modalità

A seconda del caso d’uso, PureVPN dispone di diverse modalità per migliorare le prestazioni e l’esperienza complessiva. Ogni modalità ha una serie di protocolli, crittografia e parametri diversi.

  • Streaming: Come suggerisce il nome, è la migliore per lo streaming di video online, in particolare Netflix, Hulu, ecc. La sicurezza è relativamente più bassa, mentre i parametri delle prestazioni sono massimi.
  • Libertà di Internet e sicurezza/privacy: Ideale per le regioni con leggi severe sulla censura di Internet, che possono affidarsi a questa modalità per ottenere la massima privacy e sicurezza con velocità medie.
  • Condivisione di file: Scegliete questa modalità quando volete condividere file in modo anonimo su Internet. La sicurezza è relativamente più bassa, ma i misuratori di sicurezza sono ineccepibili.
  • Server di accesso remoto/IP dedicato: quando si è un privato o un’azienda che desidera accedere a mercati geografici ristretti, con la combinazione di IP dedicati.

Test ping

Un test utilizzato per misurare il tempo di risposta dei server al vostro computer. È utilizzato principalmente dai giocatori che si affidano a un ping basso per giocare meglio in multiplayer online. Misurare il ping dall’applicazione desktop stessa e trovare i server che offrono i valori più bassi.

App mobile

L’app per dispositivi mobili è molto scarna rispetto al client desktop. Se si hanno più abbonamenti, sullo schermo apparirà una richiesta per selezionarne uno. Dal punto di vista delle funzionalità, non c’è nulla a parte lo split-tunneling, che è una necessità su uno smartphone.

Sul cellulare è possibile scegliere tra tre protocolli VPN, mentre l’impostazione predefinita è automatica. Una cosa degna di nota è la funzione “solleva un ticket”, che consente di chiedere aiuto all’assistenza clienti.

mobile app purevpn Netflix vpn

L’app per Android non dispone della funzione “VPN on-demand” disponibile per gli utenti iOS. Questa funzione consente essenzialmente a siti web e app predefiniti di connettersi tramite la VPN indipendentemente dallo stato della connessione sull’app PureVPN.

Estensione del browser

La prima impressione è stata tutt’altro che impressionante. Per qualche motivo, non ha funzionato affatto su Chrome e quando abbiamo provato ad accedere all’estensione è apparsa una pagina vuota. D’altra parte, non ci sono stati problemi con Firefox ed Edge. Dopo una serie di ricerche, siamo finalmente riusciti a far funzionare l’estensione.

browser extension purevpn Netflix vpn

Per quanto riguarda i server, è possibile scegliere tra 30 Paesi, con l’opzione di aprire automaticamente il sito preferito una volta connessi. Ad esempio, se avete impostato Netflix, il sito si aprirà in una nuova scheda una volta che vi sarete connessi a una VPN.

Prezzi

È possibile acquistare un singolo mese per 10,95 dollari, mentre il piano annuale vi alleggerirà le tasche di 3,74 dollari al mese. Per un’offerta più conveniente, è possibile scegliere il piano biennale.

Recensione di PureVPN

PureVPN

Fornitori di VPN Librerie Netflix
NordVPN Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Germania, Francia, Italia, Giappone, Australia, Paesi Bassi, Spagna, India, Brasile, Corea del Sud, Finlandia, Polonia, Turchia
ExpressVPN Stati Uniti, Regno Unito-Docklands, Canada, Paesi Bassi, Italia, Germania, Paesi Bassi, Australia, Corea del Sud, Turchia, Singapore, Giappone, Argentina, Finlandia, Messico, Thailandia, Taiwan, Malesia, Romania, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda, Francia, Polonia, Israele, Cile, Colombia, Grecia, Hong Kong, Svizzera, Sudafrica
CyberGhost VPN Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Giappone
Surfshark Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Francia, India, Italia, Germania, Paesi Bassi, Australia, Corea del Sud, Turchia, Singapore, Giappone, Polonia, Israele, Cile, Colombia, Grecia, Hong Kong, Svizzera, Argentina, Finlandia, Messico, Thailandia, Taiwan, Malaysia, Romania, Repubblica Ceca, Ungheria, Irlanda
PureVPN Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Canada, Giappone, Francia, Germania

4. Cosa fare se una VPN non funziona con Netflix

Se la vostra VPN non funziona con Netflix, potete adottare diverse misure per risolvere il problema e potenzialmente risolverlo:

  1. Cambiare server: Netflix cerca attivamente di bloccare il traffico VPN e alcuni server potrebbero essere segnalati. Provate a connettervi a un server diverso nello stesso Paese o in un Paese diverso in cui è disponibile il contenuto che desiderate guardare.

  2. Cancellare la cache e i cookie del browser: La cache e i cookie del browser possono memorizzare informazioni sulla posizione. Cancellarli può aiutare a evitare conflitti con la posizione della VPN.

  3. Utilizzare un altro browser: A volte il problema potrebbe essere specifico del browser. Provate ad accedere a Netflix con un browser diverso quando siete connessi alla vostra VPN.

  4. Verificare la presenza di fughe di IP o DNS: Utilizzate strumenti online per verificare se il vostro indirizzo IP reale o le vostre richieste DNS sono trapelate. In caso di fughe, Netflix può rilevare la vostra posizione reale e bloccare l’accesso.

  5. Aggiornare il software VPN: Assicuratevi che il vostro software VPN sia aggiornato. I fornitori di VPN aggiornano continuamente il loro software per contrastare i tentativi di blocco dei servizi di streaming.

  6. Contattare l’assistenza clienti della VPN: Rivolgetevi all’assistenza clienti della vostra VPN per ottenere consigli. Potrebbero avere server o impostazioni specifiche che funzionano meglio con Netflix.

  7. Provate un protocollo VPN diverso: Cambiare il protocollo VPN nelle impostazioni della VPN. Alcuni protocolli possono aggirare le restrizioni di Netflix in modo più efficace di altri.

  8. Utilizzate una VPN con un forte supporto per Netflix: Se la vostra VPN attuale non funziona continuamente con Netflix, prendete in considerazione il passaggio a una VPN nota per la sua capacità di funzionare con Netflix. Alcune VPN sono specializzate nell’aggirare le restrizioni geografiche dei servizi di streaming.

  9. Provate un servizio Smart DNS: Se la VPN non funziona, un servizio Smart DNS può essere un’alternativa. Non fornisce la sicurezza di una VPN, ma può aiutare a bypassare le restrizioni geografiche sui contenuti.

  10. Garantire la conformità ai Termini di servizio di Netflix: Tenete presente che l’uso di una VPN per accedere ai contenuti di Netflix da altre regioni può violare i termini di servizio di Netflix.

Ricordate che l’efficacia di una VPN con Netflix può variare a seconda della qualità del servizio VPN, del server specifico utilizzato e delle misure adottate da Netflix per rilevare e bloccare il traffico VPN.

5. Domande frequenti sulle VPN di Netflix

Perché ho bisogno di una VPN per Netflix?

Netflix offre un’ampia varietà di contenuti provenienti da diverse regioni del mondo. A causa dei diritti di distribuzione, non tutti i contenuti sono disponibili nella vostra regione, per questo motivo avete bisogno di una VPN che vi permetta di accedere ai contenuti che sono geo-limitati a una particolare regione.

C’è una penalità per l’utilizzo di una VPN con Netflix?

Per anni, gli utenti hanno sfruttato le migliori VPN per guardare i contenuti di Netflix da tutto il mondo. Sembrava che non ci fossero problemi o problemi di sorta. Recentemente, Netflix ha deciso di stringere il cappio e ha iniziato a vietare gli account e gli IP associati alle VPN.
Secondo i termini e le condizioni di Netflix, l’utilizzo di una VPN per accedere ai propri contenuti in altre regioni non è consentito e può comportare il ban dell’account.

Esistono velocità consigliate per lo streaming di Netflix?

Sì, in effetti esiste. Esistono raccomandazioni ufficiali da parte di Netflix stessa. Una velocità minima di banda larga di 1,5 Mbps è necessaria affinché Netflix funzioni correttamente e mostri i menu, tra le altre cose. E 0,5 Mbps è il minimo indispensabile per navigare nella libreria.

Qualità dello streaming Velocità
Definizione standard (SD) 3 Mbps
Alta definizione (HD) 5 Mbps
4K/Ultra HD (UHD) 25 Mbps

Qual è il Paese con la più grande libreria Netflix?

A gennaio 2022, l’Irlanda è in cima alla lista con 6.379 titoli, mentre il secondo posto spetta alla Malesia con 6361 titoli. Seguono da vicino Indonesia, Giappone e Filippine. Nel frattempo, la libreria Netflix degli Stati Uniti supera i 5800 titoli.

Come aggirare gli errori del proxy di Netflix?

error Netflix vpn

A volte il messaggio “sembra che tu stia utilizzando un unblocker o un proxy. Disattivare uno di questi servizi e riprovare” viene visualizzato quando si utilizza un proxy per guardare spettacoli Netflix di altre regioni. Il problema dei proxy è che la maggior parte di essi fornisce IP condivisi da molti utenti di tutto il mondo. Alla fine, questo rende facile identificare il gruppo di utenti VPN.

La soluzione più semplice a questo problema è l’utilizzo di una VPN con un IP privato dedicato assegnato all’utente. Per quanto riguarda il filtraggio DNS da parte di Netflix, la maggior parte delle buone VPN instrada il traffico web attraverso lo SmartDNS per mantenere le cose uniformi, senza lasciare nulla indietro. Si tratta di un modo efficace per aggirare i controlli in atto.

È possibile utilizzare SmartDNS per guardare Netflix?

SmartDNS nasconde il server DNS reale con il suo IP e finge di inviarlo da un server situato in una località di vostra scelta. Ad esempio, se si desidera accedere ai contenuti di Netflix negli Stati Uniti pur risiedendo nel Regno Unito, SmartDNS invierà il traffico a un server negli Stati Uniti prima di instradarlo all’utente. In questo modo, Netflix pensa che sia un IP residenziale degli Stati Uniti a richiedere il sito web.

Nel corso degli ultimi due anni, lo SmartDNS ha smesso di funzionare per molte regioni Netflix. È ancora possibile accedere a Netflix US in una certa misura, ma la libreria è limitata.

Cosa fare se la VPN di Netflix non funziona?

La prima cosa da fare è spegnerla e riaccenderla per essere sicuri. Dopodiché, provate questi rimedi per farlo funzionare di nuovo.

  • Collegatevi a un altro server nella stessa regione. Il server potrebbe essere stato chiuso o inserito nella lista nera di Netflix.
  • Cancellare la cache e i cookie del browser. A volte i dati del browser si corrompono quando sono ingombri o la partizione di sistema non ha lo spazio necessario.
  • Ottenete un IP dedicato che appartenga solo a voi. Questo è generalmente disponibile sulla maggior parte delle buone VPN. Se non è così per la vostra, procuratevene uno su base prioritaria.
  • Disattivate i software di sicurezza che a volte possono ostacolare la connessione VPN.
  • Cambiate il DNS se non viene cambiato automaticamente con quello fornito dalla VPN. Se il DNS è attivo, assicuratevi di cancellare la cache DNS dal dispositivo.

Come posso guardare Netflix su dispositivi che non supportano le app VPN?

Non tutti i dispositivi possono disporre di un’app VPN. In genere, questo può impedire a un televisore, a una console per videogiochi o persino a un Kindle di utilizzare una VPN. È possibile utilizzare una VPN direttamente installandola sul router Wi-Fi/Internet.

Alcuni router preconfigurati hanno già installato i client VPN. Su altri, è possibile digitare manualmente le credenziali VPN, insieme ad altri parametri del server. In questo modo, la VPN funziona su tutti i dispositivi che utilizzano il router senza installare alcuna applicazione.

Quanto è diversa l’esperienza di accesso a Netflix dalla sua applicazione nativa rispetto al sito web?

C’è una differenza fondamentale nella qualità dello streaming quando si accede al sito web di Netflix. Ad eccezione di Safari ed Edge, tutti gli altri browser trasmettono solo fino a 720p. È possibile impostare la massima qualità dalle impostazioni, ma la qualità sarà limitata a 720p. Esistono alcune estensioni e script per aggirare il limite, ma raramente funzionano come pubblicizzato.

D’altra parte, l’applicazione nativa offre tutte le funzioni con la massima qualità di streaming possibile.

Posso usare una VPN gratuita per guardare Netflix?

Un famoso proverbio dice: “Non esiste una cena gratis” Le VPN gratuite sono buone per iniziare, ma non garantiscono privacy e sicurezza. Mentre navigate gratuitamente, le vostre attività e informazioni vengono spesso trasmesse agli inserzionisti in cambio di entrate. Questi ultimi forniscono un servizio gratuito e, in cambio, fanno affidamento sui ricavi attraverso vari mezzi per mantenerlo in vita.

Ho bisogno di un account Netflix USA per guardare i contenuti statunitensi?

Al momento non è necessario avere un account negli Stati Uniti. Collegatevi a un server VPN con sede negli Stati Uniti e poi accedete al vostro account Netflix. Avrete accesso all’intera libreria di Netflix US.

Quanta velocità è necessaria sulla VPN per guardare Netflix?

Netflix ha un sistema di streaming altamente ottimizzato, che lo fa funzionare anche sulle reti più lente. Le raccomandazioni ufficiali suggeriscono di avere almeno 1,5 Mbps di velocità di download per uno streaming di bassa qualità. Per la definizione standard sono necessari 3 Mbps, per l’alta definizione 5 Mbps e per il 4K 25 Mbps. In tutti i casi, per il corretto funzionamento di Netflix è necessario un minimo di 0,5 Mbps. I DNS di cui sopra forniscono una velocità media di download di 50 Mbps, il che garantisce che i vostri flussi siano privi di buffer.

MultiHop è consigliato per Netflix?

Multihop consente di collegarsi a una VPN per connettersi a un’altra VPN con sede nella stessa regione o in regioni diverse. L’uso di Multihop per lo streaming di spettacoli e film su Netflix non vale la pena. A meno che la vostra regione non abbia una politica rigorosa contro i contenuti di Netflix, non è praticamente necessario utilizzare due VPN insieme.

Quale protocollo VPN è adatto per lo streaming di Netflix?

OpenVPN, WireGuard e Lightguard sono protocolli piuttosto affidabili utilizzati dalla maggior parte delle principali VPN. Non c’è bisogno di preoccuparsi perché sono impostati automaticamente. Cambiate i protocolli solo se ci sono problemi di prestazioni con i parametri attualmente impostati.

We earn commissions using affiliate links.


14 Privacy Tools You Should Have

Learn how to stay safe online in this free 34-page eBook.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto