Migliori fornitori di hosting Laravel in 2024

Best Laravel Hosting

La maggior parte delle applicazioni e dei siti web sono costruiti su un linguaggio di programmazione popolare chiamato PHP. PHP è un punto fermo dello sviluppo web, con molti framework come Yii, CodeIgniter, Phalcon e, naturalmente, Laravel, che è il framework più diffuso.

Nonostante la sua popolarità, non tutte le soluzioni di web hosting sono ottimizzate per Laravel, il che non è il massimo per chi vuole sfruttarlo. Inoltre, Laravel offre molti strumenti, come l’autenticazione integrata, la mappatura relazionale degli oggetti e lo sviluppo di app complesse.

Di conseguenza, molte persone sono alla ricerca del miglior hosting Laravel in [anno] che permetta loro di ospitare e sviluppare un sito web utilizzando questo framework PHP. Con alcune ottime opzioni sul mercato, è piuttosto difficile decidere su una singola scelta, poiché molti servizi di hosting non lo supportano completamente o del tutto.

Ma se lo chiedete a me, oggi è il vostro giorno fortunato. Abbiamo testato decine di fornitori di hosting Laravel in [anno] per questo elenco, in modo da potervi fornire le informazioni più accurate basate su test di prestazioni reali. Senza dubbio, vi consiglio di rimanere con me fino alla fine di questa guida.

1. Il miglior hosting Laravel in Maggio 2024

Quando si parla di un framework PHP avanzato come Laravel, è estremamente importante cercare la massima qualità. I provider che vedete qui sotto sono noti per le eccellenti prestazioni, la bassa latenza e le tonnellate di risorse per l’hosting e la manutenzione del vostro sito basato su Laravel.

Si differenziano anche per i prezzi, e mentre alcune scelte sono molto economiche, altre potrebbero essere più costose, offrendo più funzioni per gli utenti più esigenti. In ogni caso, con i 6 migliori provider di hosting Laravel abbiamo coperto tutto quello che c’è da sapere, quindi ve li presentiamo.

1.1 Hosting A2

A2 Hosting Laravel

A2 Hosting si distingue come una solida opzione per l’hosting Laravel grazie a diversi punti di forza:

  1. Prestazioni e affidabilità: Conosciuto per i suoi server Turbo, A2 Hosting offre velocità eccezionali, che sono fondamentali per qualsiasi applicazione web, comprese quelle costruite con Laravel. La garanzia di uptime del 99,9% assicura inoltre che la vostra applicazione sia stabile e disponibile per i vostri utenti.

  2. Caratteristiche di sicurezza: L’inclusione della protezione DDoS e dei backup automatici gratuiti sono vantaggi significativi. Queste caratteristiche aiutano a salvaguardare la vostra applicazione dalle minacce informatiche più comuni e dalla perdita di dati.

  3. Supporto Laravel su tutti i piani: A2 Hosting supporta Laravel in tutti i suoi piani di abbonamento, rendendolo una scelta versatile per varie esigenze e budget.

  4. Opzioni convenienti: Con piani a partire da 2,99 dollari al mese, A2 Hosting offre un punto di ingresso conveniente per l’hosting Laravel. Questo è particolarmente interessante per i privati o le piccole imprese che iniziano a sviluppare il web.

  5. Varietà di piani di hosting: Dall’hosting condiviso a quello VPS e dedicato, A2 Hosting soddisfa un’ampia gamma di esigenze di hosting. Questa flessibilità consente di scalare la vostra applicazione Laravel man mano che cresce.

  6. Piani avanzati con funzionalità avanzate: I piani Turbo Boost e Turbo Max sono ottimizzati per Laravel e offrono velocità maggiori e più risorse, a vantaggio delle applicazioni più esigenti.

  7. Caratteristiche di facile utilizzo: L’interfaccia cPanel completa, il certificato SSL gratuito e la facilità di installazione di Laravel rendono A2 Hosting accessibile, soprattutto per i meno esperti nella gestione dell’hosting web.

  8. Prova senza rischi: La garanzia di rimborso di 30 giorni offre l’opportunità di testare i servizi senza rischi.

Tuttavia, è importante considerare anche i potenziali svantaggi:

  • Costo dell’hosting dedicato: Mentre l’hosting condiviso e l’hosting VPS hanno prezzi ragionevoli, i piani di hosting dedicato sono notevolmente più costosi, il che potrebbe essere un fattore per gli utenti attenti al budget o per i progetti più piccoli.

In sintesi, la combinazione di prestazioni, sicurezza, supporto per Laravel nei vari piani e funzionalità di facile utilizzo, insieme a opzioni convenienti, fanno di A2 Hosting un forte concorrente nello spazio di hosting Laravel. Tuttavia, il costo dei piani di hosting dedicati può essere un problema per alcuni utenti.

Hosting A2

1.2 Hostinger

Hostinger Laravel

Hostinger è una scelta convincente per l’hosting Laravel per diversi motivi:

  1. Esperienza e specializzazione in Laravel: Con una lunga storia nei servizi di hosting, Hostinger ha affinato le sue competenze, in particolare nell’hosting Laravel, offrendo funzionalità e ottimizzazioni specializzate.

  2. Prestazioni e affidabilità: Hostinger offre un uptime del server del 99,9%, un fattore critico per mantenere la disponibilità e l’affidabilità delle applicazioni Laravel.

  3. Facilità d’uso: l’installazione di Laravel con un solo clic rappresenta un notevole risparmio di tempo, soprattutto per gli sviluppatori che desiderano semplificare il processo di distribuzione.

  4. Personalizzazione: La possibilità di scegliere tra varie versioni di PHP (dalla 5.2 alla 7.2) consente agli sviluppatori di adattare il proprio ambiente di hosting a esigenze e preferenze specifiche, il che è fondamentale per le applicazioni Laravel che possono avere particolari requisiti di versione.

  5. Caratteristiche di velocità migliorate: Caratteristiche come HTTP/2 per un’elaborazione più rapida delle richieste e Cache Manager per un caricamento più veloce delle pagine sono particolarmente utili per migliorare le prestazioni delle applicazioni Laravel.

  6. Convenienza: i prezzi di Hostinger sono molto competitivi, con piani a partire da 1,99 dollari al mese, il che lo rende un’opzione interessante per chi ha un budget limitato.

  7. Risorse generose nel piano base: Nonostante il prezzo basso, il piano base offre 50 GB di spazio di archiviazione SSD, SSL gratuito illimitato e supporta fino a 10.000 visitatori mensili, il che è adeguato per progetti Laravel di piccole e medie dimensioni.

  8. Piano Premium per esigenze più impegnative: Il piano di hosting web Premium è una scelta eccellente per le applicazioni Laravel che richiedono maggiori risorse, in quanto offre larghezza di banda illimitata, e-mail gratuita, un dominio gratuito e la capacità di ospitare fino a 100 siti web.

  9. Hosting VPS conveniente per Laravel: L’hosting VPS per Laravel di Hostinger parte da soli 3,99 dollari al mese, un prezzo decisamente conveniente, che offre backup settimanali, un IP dedicato, accesso root completo e una notevole larghezza di banda.

  10. garanzia di rimborso di 30 giorni: Questo periodo di rimborso aggiunge un livello di fiducia per gli utenti che possono provare i loro servizi senza rischi finanziari.

Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi:

  • Frequenza di backup: Hostinger offre solo backup settimanali, che potrebbero non essere sufficienti per i siti che necessitano di backup dei dati più frequenti.

In sintesi, la combinazione di prestazioni, facilità d’uso, personalizzazione e convenienza rende Hostinger un’opzione interessante per l’hosting Laravel. La specializzazione dell’azienda in Laravel, unita a funzionalità ottimizzate per le prestazioni e a vari piani di hosting che rispondono a diverse esigenze, la rende adatta a un’ampia gamma di progetti Laravel. Tuttavia, la frequenza dei backup potrebbe essere un limite per alcuni utenti.

Hostinger

1.3 Cloudways

Cloudways Laravel

Cloudways si distingue come una scelta formidabile per l’hosting Laravel, in particolare per chi è interessato alle soluzioni di cloud hosting. Ecco alcuni motivi per cui Cloudways è un buon provider di hosting Laravel:

  1. Specializzazione nel cloud hosting: Cloudways si concentra esclusivamente sul cloud hosting, che in genere è più scalabile e affidabile del tradizionale hosting condiviso o VPS. Questo lo rende una scelta eccellente per l’hosting di applicazioni Laravel che richiedono scalabilità e alta disponibilità.

  2. Fornitori cloud multipli: Cloudways sfrutta servizi cloud di terze parti come DigitalOcean, AWS, Google Cloud, Linode e Vultr. Questa ampia gamma di opzioni consente agli utenti di scegliere il provider che meglio soddisfa le loro esigenze specifiche in termini di prestazioni, posizione e costi.

  3. Caratteristiche complete: Tutti i piani includono funzioni essenziali come SSL gratuito, migrazioni di siti, installazioni illimitate di applicazioni, backup automatici, Auto Healing per la salute del server e accesso SSH/SFTP. Queste caratteristiche sono fondamentali per mantenere e gestire efficacemente le applicazioni Laravel.

  4. Prezzi e piani flessibili: Con piani a partire da 10 dollari al mese, Cloudways offre una varietà di opzioni per adattarsi a diversi budget e requisiti di risorse. La possibilità di scegliere tra diversi livelli all’interno di provider come DigitalOcean e AWS offre una grande flessibilità.

  5. Accesso GIT per semplificare la distribuzione di Laravel: Il supporto per l’accesso GIT semplifica il processo di distribuzione e aggiornamento delle applicazioni Laravel, a vantaggio degli sviluppatori che si affidano ai sistemi di controllo delle versioni.

  6. Ampia portata globale: Con 59 centri dati in 33 città di 15 Paesi, Cloudways offre una presenza globale, fondamentale per distribuire le applicazioni più vicino alla base di utenti e garantire tempi di caricamento più rapidi.

  7. Periodo di prova gratuito: La prova gratuita di 3 giorni consente agli utenti di testare i servizi prima di impegnarsi finanziariamente, un’opportunità preziosa per valutare l’idoneità della piattaforma per progetti Laravel specifici.

  8. Supporto HTTP/2 in tutti i piani: Questo moderno protocollo di rete migliora la velocità e le prestazioni delle applicazioni web, comprese quelle realizzate con Laravel.

  9. assistenza 24/7: L’assistenza continua è fondamentale, soprattutto negli ambienti di cloud hosting dove i problemi possono essere più complessi.

Tuttavia, Cloudways presenta alcuni svantaggi:

  • Struttura complessa dei prezzi: L’ampia gamma di piani di diversi fornitori di cloud hosting può rendere la struttura dei prezzi piuttosto complessa e potenzialmente opprimente per i nuovi utenti.

  • Prova gratuita breve: Il periodo di prova di 3 giorni può essere considerato breve per testare a fondo un ambiente di hosting, soprattutto per applicazioni complesse.

In sintesi, Cloudways è una scelta eccellente per l’hosting Laravel, soprattutto per chi preferisce la scalabilità e le prestazioni del cloud hosting. L’ampia gamma di funzionalità, il supporto per più cloud provider e la presenza di data center globali lo rendono un’opzione di hosting versatile e potente per le applicazioni Laravel. Tuttavia, i potenziali utenti devono prestare attenzione alla complessa struttura dei prezzi e al periodo di prova relativamente breve.

Cloudways

1.4 Dreamhost

Dreamhost

Dreamhost si presenta come un forte concorrente nel regno dell’hosting Laravel per diversi motivi:

  1. Facilità d’uso: Dreamhost è riconosciuto per la sua piattaforma user-friendly, che rende semplice per gli utenti implementare applicazioni basate su Laravel. Il processo di installazione semplice tra i vari tipi di hosting è un vantaggio significativo, soprattutto per chi è alle prime armi con il web hosting.

  2. Diverse opzioni di piano: Offrendo un’ampia gamma di piani di abbonamento, Dreamhost si rivolge a diverse esigenze di hosting e budget. Questa varietà consente agli utenti di Laravel di scegliere un piano che si allinei alle loro esigenze specifiche.

  3. Vantaggi dell’hosting condiviso: Nonostante la preferenza generale per altri tipi di hosting per Laravel, i piani di hosting condiviso di Dreamhost offrono caratteristiche interessanti come un dominio gratuito, traffico illimitato e larghezza di banda non misurata, anche nel piano più semplice.

  4. Archiviazione SSD e certificato SSL gratuito: Lo storage SSD veloce migliora le prestazioni del sito web e l’inclusione di un certificato SSL gratuito è fondamentale per la sicurezza e l’affidabilità del sito web.

  5. Prezzi competitivi: Il piano Starter, al prezzo di 2,95 dollari al mese, è abbastanza conveniente e include funzioni come WP Website Builder e migrazioni gratuite, il che lo rende un’opzione interessante per chi inizia a usare Laravel.

  6. Hosting VPS per prestazioni migliori: Il piano VPS con 1 GB di RAM è particolarmente adatto alle applicazioni Laravel e offre hosting illimitato del sito, 30 GB di storage SSD, e-mail illimitate e supporto premium per 13,75 dollari al mese.

  7. Hosting dedicato per esigenze di alto livello: Per le applicazioni Laravel più impegnative dal punto di vista delle risorse, l’hosting dedicato di Dreamhost offre soluzioni robuste, tra cui accesso root completo, protezione DDoS e CPU ad alte prestazioni. Tuttavia, questo ha un prezzo più alto.

  8. Garanzia di uptime: La garanzia di uptime del 100% di Dreamhost è eccezionale e assicura la massima disponibilità e stabilità per le applicazioni Laravel.

  9. Eccezionale garanzia di rimborso: La garanzia di rimborso di 97 giorni per i piani di hosting condiviso pagati con carta di credito/debito è una delle più lunghe del settore e offre un periodo di prova senza rischi.

Tuttavia, ci sono delle limitazioni da considerare:

  • Ubicazione limitata dei server: Dreamhost ha centri dati solo negli Stati Uniti, il che potrebbe non essere l’ideale per gli utenti che si rivolgono a un pubblico europeo o asiatico.

  • Costo dell’hosting dedicato: I piani di hosting dedicato sono relativamente costosi, il che potrebbe non essere fattibile per i progetti più piccoli o per chi ha un budget limitato.

In sintesi, Dreamhost è un buon provider di hosting Laravel grazie alla sua facilità d’uso, alla varietà di piani, ai prezzi competitivi e a caratteristiche solide come lo storage SSD e la garanzia di uptime del 100%. Sebbene offra opzioni eccellenti sia per l’hosting condiviso che per quello VPS, le posizioni limitate dei server e il costo più elevato dell’hosting dedicato sono potenziali svantaggi da considerare.

Dreamhost

1.5 FastComet

FastComet Laravel

FastComet emerge come una scelta notevole per l’hosting Laravel per vari motivi:

  1. Supporto Laravel completo: FastComet offre un supporto nativo per il framework PHP Laravel in tutti i suoi tipi di hosting, da quello condiviso a quello dedicato. Questo ampio supporto è particolarmente vantaggioso per gli sviluppatori che desiderano creare e distribuire applicazioni basate su Laravel.

  2. Alta affidabilità: Con un impegno di uptime del 99,9% e una garanzia di rete del 100%, insieme a oltre 10.000 controlli giornalieri del server, FastComet assicura un’elevata affidabilità e stabilità per le applicazioni ospitate.

  3. Presenza globale di data center: La presenza di data center in diverse regioni, tra cui Stati Uniti, Europa, Asia, Australia e India, migliora le prestazioni e l’accessibilità delle applicazioni ospitate. Questa presenza globale è fondamentale per le aziende che si rivolgono a un pubblico internazionale.

  4. Piani di hosting condiviso a prezzi accessibili: A partire da soli 1,99 dollari al mese, i piani di hosting condivisi di FastComet sono economici e includono caratteristiche preziose come la registrazione e il trasferimento gratuiti di domini e un cPanel con Softaculous per una facile implementazione di Laravel.

  5. Softaculous per una facile installazione di Laravel: L’inclusione di Softaculous nel cPanel semplifica l’installazione e la gestione delle applicazioni Laravel, rendendole più accessibili, soprattutto per chi ha meno competenze tecniche.

  6. Opzioni di hosting VPS cloud gestito: FastComet offre soluzioni di hosting VPS cloud gestito a prezzi competitivi, a partire da 41,96 dollari al mese. Questi piani forniscono risorse adeguate come RAM, CPU, spazio SSD e larghezza di banda per le applicazioni Laravel più esigenti.

  7. Hosting dedicato a prezzi ragionevoli: I piani di hosting dedicato, a partire da 97,3 dollari al mese, sono relativamente più convenienti rispetto ad alcuni concorrenti, il che li rende un’opzione valida per progetti Laravel ad alte risorse.

  8. Generosa garanzia di rimborso: Una garanzia di rimborso di 45 giorni per i piani condivisi offre agli utenti la possibilità di testare i servizi senza rischi.

  9. Prestazioni in tutto il mondo: L’ampia rete di centri dati assicura che i siti web ospitati con FastComet abbiano buone prestazioni a livello globale, senza rallentamenti significativi.

Tuttavia, c’è una limitazione notevole:

  • Spazio di archiviazione: Sebbene FastComet offra molti vantaggi, potrebbe fornire più spazio di archiviazione, soprattutto nei piani di livello inferiore, per ospitare siti web e applicazioni in crescita.

In sintesi, FastComet è un candidato forte per l’hosting Laravel grazie al supporto completo del framework, alla rete globale di data center, all’economicità e alle funzionalità di facile utilizzo come Softaculous. La sua gamma di opzioni di hosting soddisfa diverse esigenze, dai piccoli progetti alle applicazioni più impegnative dal punto di vista delle risorse. L’unico inconveniente significativo è lo spazio di archiviazione limitato in alcuni piani, che potrebbe essere un problema per le applicazioni Laravel più grandi e complesse.

FastComet

1.6 LiquidWeb

LiquidWeb

LiquidWeb è un candidato forte per l’hosting Laravel, in quanto offre diverse caratteristiche e vantaggi che lo rendono interessante per l’hosting di applicazioni Laravel:

  1. Portata globale del centro dati: Con centri dati negli Stati Uniti e in Europa, LiquidWeb è in grado di fornire un’eccellente copertura geografica, garantendo velocità e prestazioni migliori per un pubblico globale. Questo è particolarmente importante per le applicazioni Laravel destinate a utenti di diverse regioni.

  2. Supporto completo per Laravel su tutti i piani: LiquidWeb supporta Laravel in tutti i suoi piani di hosting, offrendo flessibilità e garanzia che il framework Laravel funzionerà perfettamente con le sue soluzioni di hosting.

  3. Enfasi sull’hosting di VPS e server dedicati: Concentrandosi sull’hosting di server VPS e dedicati, LiquidWeb si rivolge alle applicazioni Laravel che richiedono maggiori risorse, affidabilità e controllo. Questo lo rende una scelta ideale per progetti Laravel di medie e grandi dimensioni.

  4. Hosting VPS a prezzi competitivi: I piani di hosting VPS sono piuttosto convenienti, a partire da 25 dollari al mese per 2 GB di RAM. Questo piano include 10 TB di larghezza di banda, una CPU a 2 core e 40 GB di storage SSD, che dovrebbero essere sufficienti per siti web Laravel di dimensioni moderate.

  5. cPanel e backup off-server: L’inclusione di cPanel per una facile gestione e di backup off-server per una maggiore affidabilità sono vantaggi significativi, che offrono facilità d’uso e una maggiore protezione dei dati.

  6. Robuste funzioni di sicurezza: Grazie alla protezione DDoS multilivello, LiquidWeb garantisce che la vostra applicazione Laravel sia protetta dalle più comuni minacce di Internet.

  7. assistenza in loco 24/7: L’accesso a un’assistenza costante in loco tramite live chat, e-mail e telefono è un vantaggio importante, soprattutto per le applicazioni critiche per le quali è essenziale una rapida risoluzione dei problemi.

  8. Hosting dedicato ad alte prestazioni: Per i siti Laravel più grandi ed esigenti, i piani di hosting dedicato di LiquidWeb, a partire da 149 dollari al mese, offrono prestazioni elevate grazie a caratteristiche come CPU quad-core e RAM consistente.

  9. Scelta tra soluzioni gestite e non gestite: La flessibilità di scegliere tra piani di hosting gestiti e non gestiti consente ai clienti di selezionare il livello di controllo e di assistenza di cui hanno bisogno.

Tuttavia, ci sono alcuni potenziali svantaggi da considerare:

  • Mancanza di opzioni di hosting condiviso: LiquidWeb non offre hosting condiviso per Laravel, il che potrebbe essere un fattore limitante per i progetti più piccoli o per chi ha un budget limitato.

  • Costi elevati dell’hosting dedicato: Mentre l’hosting VPS è accessibile, i piani di hosting dedicato sono notevolmente più costosi, il che potrebbe non essere fattibile per tutti gli utenti.

In sintesi, LiquidWeb è un’opzione eccellente per l’hosting di Laravel, soprattutto per chi ha bisogno di soluzioni di hosting più robuste come VPS e server dedicati. La presenza di data center a livello globale, il forte supporto per Laravel e l’infrastruttura di hosting affidabile ne fanno una scelta adatta per una serie di applicazioni Laravel. Tuttavia, l’assenza di hosting condiviso e il costo elevato dei piani dedicati possono limitare il suo fascino per gli utenti con progetti più piccoli o con budget ridotti.

LiquidWeb

Come scegliere l’hosting Laravel

La scelta del giusto hosting per un’applicazione Laravel implica la considerazione di diversi fattori chiave per garantire prestazioni ottimali, sicurezza e facilità di implementazione. Ecco una guida per aiutarvi a scegliere il miglior hosting Laravel:

1. Requisiti del server Compatibilità

  • Versione PHP: Assicurarsi che il provider di hosting supporti la versione di PHP richiesta dalla propria versione di Laravel, in genere PHP 7.3 o più recente.
  • Estensioni: Verificare la presenza di estensioni PHP necessarie come OpenSSL, PDO, Mbstring, Tokenizer, XML, Ctype e JSON.
  • Composer: Assicurarsi che l’ambiente di hosting consenta l’accesso SSH per utilizzare Composer, essenziale per la gestione delle dipendenze di Laravel.

2. Prestazioni e scalabilità

  • Prestazioni del server: Cercare server ad alte prestazioni in grado di gestire le esigenze di un’applicazione Laravel, considerando CPU, RAM e tecnologie di archiviazione (SSD è preferibile).
  • Scalabilità: Scegliete una soluzione di hosting che vi permetta di aumentare o diminuire facilmente le risorse in base alle esigenze della vostra applicazione, come un hosting cloud o VPS.

3. Caratteristiche di sviluppo e distribuzione

  • Integrazione Git: Per facilitare il controllo delle versioni e la distribuzione, cercate un hosting che offra l’integrazione con Git.
  • Ambienti di staging: Un ambiente di staging è utile per testare le modifiche senza influenzare l’applicazione live.
  • Strumenti di distribuzione: Alcuni hosting offrono strumenti di distribuzione specifici o integrazioni con pipeline CI/CD, che possono semplificare la distribuzione delle applicazioni Laravel.

4. Supporto per i database

  • Database supportati: Assicurarsi che il provider di hosting supporti i database utilizzati da Laravel, come MySQL, PostgreSQL o SQLite, e che fornisca strumenti di gestione e backup semplici.

5. Sicurezza

  • Certificati SSL: I certificati SSL gratuiti (come Let’s Encrypt) sono indispensabili per proteggere la vostra applicazione.
  • Firewall e protezione DDoS: Cercate funzioni di sicurezza avanzate, tra cui firewall e protezione DDoS, per salvaguardare la vostra applicazione Laravel.
  • Backup regolari: Assicuratevi che il provider di hosting offra backup regolari e automatici per proteggere i vostri dati.

6. Supporto e affidabilità

  • Assistenza clienti: Un’assistenza clienti affidabile, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è fondamentale, soprattutto se si riscontrano problemi o si ha bisogno di assistenza per le attività relative al server.
  • Garanzie di uptime: Scegliete un hosting con elevate garanzie di uptime (99,9% o superiore) per assicurare che la vostra applicazione sia sempre disponibile per gli utenti.

7. Facilità d’uso

  • Pannello di controllo: Un pannello di controllo facile da usare per gestire le impostazioni di hosting, i database e gli account di posta elettronica può facilitare notevolmente la gestione del server.
  • Installatori con un solo clic: Alcuni host offrono installatori di Laravel con un solo clic, rendendo più semplice la configurazione di una nuova applicazione Laravel.

8. Prezzi e piani

  • Economicità: Confrontate i piani tariffari di diversi provider di hosting per trovare quello che offre il miglior valore per le vostre esigenze.
  • Scalabilità e costi: Considerate come i costi cambieranno man mano che scalate le risorse e assicuratevi che siano in linea con il vostro budget.

9. Recensioni e reputazione

  • Recensioni dei clienti: Cercate le recensioni e le testimonianze dei clienti, in particolare degli sviluppatori Laravel, per valutare la compatibilità del provider di hosting con le applicazioni Laravel.
  • Reputazione: Considerate la reputazione del provider di hosting nel settore, in particolare per quanto riguarda i tempi di attività, l’assistenza clienti e le prestazioni.

10. Hosting Laravel specializzato

  • Hosting specifico per Laravel: Alcuni provider offrono un hosting specificamente ottimizzato per Laravel, che può includere ambienti preconfigurati, caching specifico per Laravel e altre funzionalità adatte alle applicazioni Laravel.
Cos’è Laravel

Laravel è un framework web PHP gratuito e open-source creato da Taylor Otwell e rilasciato inizialmente nel giugno 2011. È stato progettato per lo sviluppo di applicazioni web che seguono il modello architetturale model-view-controller (MVC). Laravel mira a rendere il processo di sviluppo piacevole per gli sviluppatori senza sacrificare la funzionalità dell’applicazione, fornendo una sintassi semplice e pulita e strumenti potenti.

Alcune delle caratteristiche principali di Laravel sono:

  1. Eloquente ORM (Object-Relational Mapping): Un’implementazione avanzata del modello di record attivo, che fornisce un modo semplice per interagire con i database mappando le tabelle del database alle classi del modello.

  2. Motore di template Blade: Un motore di template leggero ma potente che consente di creare layout gerarchici e di visualizzare facilmente i dati.

  3. Sistema di migrazione per i database: Consente agli sviluppatori di definire le strutture delle tabelle del database e le modifiche nel codice PHP, semplificando la distribuzione e l’aggiornamento delle applicazioni.

  4. Routing: Un sistema di routing espressivo che consente di definire percorsi semplici e avanzati, compresi parametri di percorso e middleware.

  5. Middleware: Fornisce un meccanismo per filtrare le richieste HTTP che entrano nell’applicazione, utile per l’autenticazione, la registrazione e altre funzioni.

  6. Artisan Console: Uno strumento a riga di comando integrato che aiuta ad automatizzare attività ripetitive come migrazioni di database, creazione di semi e altro.

  7. Autenticazione e autorizzazione: Supporto immediato per l’autenticazione degli utenti e un modo semplice per implementare il controllo degli accessi basato sui ruoli.

  8. Sistema di code: Consente di elaborare i task in modo asincrono, migliorando le prestazioni e la velocità delle parti dell’applicazione rivolte all’utente.

  9. Sistema di eventi e ascoltatori: Una semplice implementazione dell’osservatore, che consente la sottoscrizione e l’ascolto di eventi nell’applicazione.

  10. Sviluppo di pacchetti: Laravel supporta lo sviluppo di pacchetti specifici per Laravel, facilitando l’aggiunta di nuove caratteristiche o funzionalità alle applicazioni Laravel.

Laravel ha una grande comunità attiva e una grande quantità di risorse per l’apprendimento, tra cui una documentazione completa, tutorial e video lezioni. È adatto alla realizzazione di un’ampia gamma di applicazioni web, dai piccoli progetti alle applicazioni aziendali su larga scala. L’ecosistema di Laravel comprende anche vari strumenti e servizi come Laravel Forge (gestione e distribuzione del server), Laravel Nova (pannello di amministrazione) e Laravel Vapor (piattaforma di distribuzione serverless), che ne ampliano ulteriormente le capacità.

FAQ sull’hosting Laravel

D1: Che cos’è l’hosting Laravel?
A1: L’hosting Laravel si riferisce a soluzioni di web hosting ottimizzate per il framework Laravel, garantendo che l’ambiente server soddisfi tutti i requisiti per l’esecuzione efficiente delle applicazioni Laravel. Questi servizi di hosting spesso forniscono strumenti e funzionalità su misura per lo sviluppo e l’implementazione di Laravel.

D2: Perché ho bisogno di un hosting specializzato per Laravel?
A2: Laravel ha requisiti specifici per il server, come la compatibilità con la versione di PHP, alcune estensioni PHP e Composer per la gestione delle dipendenze. L’hosting specializzato per Laravel garantisce il rispetto di questi requisiti, offrendo migliori prestazioni, sicurezza e facilità di distribuzione per le applicazioni Laravel.

D3: Posso ospitare un’applicazione Laravel su un hosting condiviso?
R3: Sì, è possibile ospitare un’applicazione Laravel su un hosting condiviso, a condizione che l’hosting soddisfi i requisiti del server di Laravel. Tuttavia, l’hosting condiviso potrebbe non offrire le migliori prestazioni per le applicazioni Laravel più grandi o ad alto traffico, a causa delle risorse condivise.

D4: Cosa devo cercare in un hosting Laravel?
A4: Cercate un hosting che supporti la versione di PHP e le estensioni richieste per Laravel, che offra l’accesso SSH per Composer, che fornisca il supporto per i database (come MySQL o PostgreSQL) e che includa strumenti per il controllo delle versioni (come Git). Considerate anche fattori come le prestazioni, la scalabilità, le funzioni di sicurezza e l’assistenza clienti.

D5: Il cloud hosting è adatto alle applicazioni Laravel?
A5: Il cloud hosting può essere una scelta eccellente per le applicazioni Laravel grazie alla sua scalabilità, affidabilità e flessibilità. Permette di scalare le risorse in base alle necessità, il che è vantaggioso per le applicazioni con traffico fluttuante.

D6: Come si distribuisce un’applicazione Laravel su un server di hosting?
A6: Il deploy comporta il trasferimento dei file dell’applicazione Laravel sul server di hosting, in genere tramite FTP/SFTP, l’impostazione dell’ambiente (come le variabili d’ambiente), l’installazione delle dipendenze tramite Composer e la configurazione del server web (come Apache o Nginx) per servire l’applicazione Laravel.

D7: Qual è il ruolo di Composer nell’hosting Laravel?
A7: Composer è un gestore di dipendenze per PHP, ampiamente utilizzato in Laravel per gestire le dipendenze dei pacchetti. Un buon ambiente di hosting Laravel dovrebbe consentire l’accesso SSH per utilizzare Composer per installare e aggiornare Laravel e le sue dipendenze.

D8: Quanto è importante la scelta del database nell’hosting Laravel?
R8: La scelta del database è fondamentale perché influisce sulle prestazioni e sulla scalabilità dell’applicazione Laravel. Assicuratevi che l’hosting supporti il database che intendete utilizzare (ad esempio, MySQL, PostgreSQL) e fornisca strumenti di gestione e backup semplici.

D9: Posso utilizzare un servizio di hosting gratuito per il mio progetto Laravel?
R9: I servizi di hosting gratuiti sono disponibili, ma spesso presentano limitazioni in termini di prestazioni, storage e sicurezza, che li rendono meno adatti a progetti Laravel professionali. Possono essere utilizzati per scopi di prova o di apprendimento.

D10: Come faccio a migrare la mia applicazione Laravel a un nuovo provider di hosting?
R10: La migrazione comporta la copia di tutti i file dell’applicazione e dei database sul nuovo hosting, l’aggiornamento delle configurazioni dell’ambiente e la garanzia che tutti i requisiti del server siano soddisfatti. Si consiglia di testare a fondo l’applicazione nel nuovo ambiente prima di aggiornare le impostazioni DNS per puntare al nuovo host.

We earn commissions using affiliate links.


14 Privacy Tools You Should Have

Learn how to stay safe online in this free 34-page eBook.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto