La migliore VPN per Warzone

Best VPN for Warzone

We earn commissions using affiliate links.

Quando si parla di sparatutto veloci, roboanti e viscerali, Call of Duty: Warzone è al primo posto in questi giorni. La versione battle royal dello sparatutto acclamato dalla critica ha conquistato il mondo e prima che tutti se ne accorgessero è diventato il gioco più popolare del suo genere.

Tuttavia, le persone si lamentano spesso della sua difficoltà che, in molti casi, ha a che fare con l’SBMM o il matchmaking basato sulle abilità che Warzone utilizza. A causa di questo principio, le persone cercano la migliore VPN per Warzone per ottenere lobby più facili e accumulare più uccisioni.

Inoltre, molti giocatori soffrono del cosiddetto throttling dell’ISP, che rallenta significativamente la connessione a Internet e fa salire il ping. Infine, i giocatori esperti di Warzone possono eseguire un attacco DDoS, paralizzando la vostra rete e buttandovi fuori dal gioco

Tutti questi problemi possono essere risolti con una VPN per Warzone, quindi non dovete preoccuparvi. Ma qual è la migliore VPN per Warzone? Beh, rispondiamo a questa domanda nella seguente guida.

1. Perché avete bisogno della migliore VPN per Warzone?

Prima di parlare delle mie scelte preferite, lasciatemi dare una rapida occhiata al motivo per cui avete bisogno di una VPN per Call of Duty: Warzone.

1.1 Matchmaking basato sulle abilità (SBMM)

Il problema principale di Warzone è rappresentato dalle lobby difficili. Man mano che si sale di grado e si migliorano le proprie abilità, lo fanno anche gli altri giocatori, e il gioco vi accoppia con giocatori dalle abilità simili a ogni partita. Questo è il motivo per cui il sistema è chiamato “matchmaking basato sulle abilità”: vi abbina a giocatori simili per un’esperienza di gioco equilibrata.

Il più delle volte, questo sistema non funziona a vostro favore. Molte volte si viene scaricati in lobby difficili con giocatori pericolosi che vi annienteranno e vi impediranno di salire di livello. In generale, quando si viene uccisi 10 o 15 volte di fila, il gioco non è più divertente.

Stranamente, SBMM sfrutta la vostra posizione e persino l’ora del giorno per abbinarvi agli altri giocatori. Tuttavia, con una VPN per Warzone, potete cambiare la vostra posizione VPN in un altro paese con un fuso orario diverso, il che confonderà il sistema e vi permetterà di giocare in lobby più facili.

Dovreste puntare alle prime ore del mattino o alla sera tardi per evitare SBMM e ottenere giocatori meno esperti. Inoltre, è bene tenere presente che località come Singapore, Egitto e Sri Lanka sono considerate le migliori per questo scopo, anche se è consigliabile collegarsi al server più vicino per ottenere il ping più basso.

1.2 Evitare l’intasamento della larghezza di banda

Il throttling della larghezza di banda è il nemico numero uno dei giochi a basso ping. Gli ISP rallentano intenzionalmente la connessione a Internet per ridurre la congestione di banda e preservare la stabilità della rete. Lo fa senza avvisare l’utente e di solito avviene durante le attività che richiedono molta banda.

Queste includono lo streaming, il download e, naturalmente, il gioco. Fortunatamente una VPN per Warzone può eliminare questo problema cambiando il vostro indirizzo IP, criptando la vostra connessione e impedendo al vostro ISP di monitorare le vostre attività online.

In questo modo, potrete godere di una velocità massima senza strozzature di banda che rovineranno la vostra sessione di Warzone di mezzanotte con gli amici.

1.3 Protezione contro gli attacchi DDoS

Infine, ma non meno importante, una VPN per Warzone può aiutarvi ad affrontare gli attacchi DDoS. Un attacco DDoS sovraccarica la vostra rete quando l’utente invia migliaia di pacchetti di dati che la rete non è in grado di gestire. Questo attacco può essere eseguito se l’utente conosce il vostro indirizzo IP, il che avviene SEMPRE se non utilizzate una VPN.

Se la utilizzate, nasconderete il vostro IP agli altri giocatori e questi vedranno l’IP della VPN. Anche se tentano di eseguire un attacco DDoS, questo sarà diretto al server VPN, che ha forti misure di sicurezza, il che significa che l’attacco non avrà alcun effetto su di voi o sul server stesso.

2. La migliore VPN Warzone: le nostre 3 migliori scelte

Ora sapete che avere la migliore VPN per Warzone è obbligatorio per preservare il divertimento del gioco e aumentare la qualità del gameplay. Per questo motivo, ecco i provider che personalmente utilizzo e raccomando:

2.1 NordVPN – La migliore VPN Warzone in assoluto

NordVPN Gaming

NordVPN è un’eccellente VPN per il gioco che uso quotidianamente. È molto veloce su tutti i server, ancor più perché dispone di NordLynx. NordLynx è un protocollo proprietario, basato su WireGuard, che promette e mantiene una velocità incredibile, prestazioni stabili e una sicurezza solida come una roccia.

Inoltre, NordVPN dispone di oltre 5.500 server in più di 60 Paesi. Con un numero così elevato di server e località, è possibile ingannare facilmente il sistema SBMM e ottenere lobby più semplici in pochissimo tempo. Un altro vantaggio offerto da NordVPN è la sicurezza assoluta.

  Migliori VPN per Netflix

La sua crittografia AES a 256 bit vi aiuterà a preservare la vostra privacy, mentre funzioni come l’antivirus, la protezione da malware e il blocco degli annunci pubblicitari elimineranno il software indesiderato dal vostro PC. Inoltre, NordVPN è una VPN certificata no-logging, quindi potete essere certi che il vostro anonimato non sarà mai messo in discussione.

Per i giocatori, NordVPN ha incluso una funzione chiamata Meshnet. Questa funzione consente di ospitare e partecipare a LAN party sicuri, essenziali per giocare a Warzone con i propri amici. NordVPN vi offre anche una banda illimitata, una caratteristica che è più diffusa nelle VPN premium.

Un’altra fantastica caratteristica di NordVPN è la protezione contro le fughe di IP. Grazie ad essa, il vostro IP non verrà mai reso pubblico, impedendo così ad altri giocatori di eseguire attacchi DDoS o swatting. NordVPN funziona anche su tutti i dispositivi, quindi potete usarla per giocare a Warzone anche sulla vostra console PS5 o Xbox Series X.

Offre 6 connessioni simultanee, rendendo facile la protezione di più dispositivi contemporaneamente. Infine, vorrei menzionare la garanzia di rimborso di 30 giorni e l’assistenza in live chat 24/7.

L’ho trovata molto comoda per tutti i tipi di domande e per la risoluzione di problemi minori che si verificano una volta ogni morte di papa – in altre parole, quasi mai!

I vantaggi

  • Velocità elevata per i giochi
  • Protocollo NordLynx
  • Meshnet per LAN party sicuri
  • Funziona su PS5 e Xbox Serie X
  • Larghezza di banda illimitata

Contro

  • Piano mensile costoso

Recensione di NordVPN

NordVPN

2.2 ExpressVPN – La VPN più veloce per Warzone

ExpressVPN Gaming

Se state cercando la migliore VPN per Warzone, dovreste scartare ExpressVPN. Questo provider velocissimo è qui per offrirvi un’esperienza di gioco di altissimo livello prodotta dal suo protocollo interno Lightway, noto per l’eccezionale sicurezza e le prestazioni stabili.

I giocatori di Warzone amano utilizzare ExpressVPN grazie ai suoi bassi ping che rendono il gioco fluido e piacevole. Inoltre, dispone di oltre 3.000 server in 94 Paesi e 160 città, un numero addirittura superiore a quello di NordVPN in termini di scelta della posizione.

Di conseguenza, ExpressVPN è una scelta perfetta per ottenere lobby più facili su Warzone o semplicemente per nascondere il proprio IP dagli occhi indiscreti degli altri giocatori. A questo proposito, ExpressVPN utilizza la tecnologia Trusted Server, un nome di fantasia per i server basati sulla RAM che cancellano le informazioni raccolte al riavvio.

Inoltre, grazie alle pratiche di registrazione minime della VPN con una politica certificata di non registrazione, potete essere certi che ExpressVPN non sa nulla di voi. Come ottima VPN per Warzone, questo provider offre una crittografia di livello bancario e un kill switch per prevenire potenziali fughe di notizie.

Se volete fare una pausa dai giochi, sarà ottima anche per lo streaming e il torrenting. L’ho trovato utile per guardare Netflix US all’estero o per lo streaming della UEFA Champions League in diretta su BBC iPlayer. Certo, offre app native per tutti i sistemi, ma a differenza di NordVPN, dispone di 5 connessioni simultanee.

Questo non dovrebbe essere un problema, considerando la sua qualità generale e le sue prestazioni, tutte necessarie per giocare a Warzone senza lag. Assicuratevi di controllare la sua offerta più economica qui sotto e di ottenere una garanzia di rimborso incondizionato di 30 giorni per tutti i piani di abbonamento!

Pro

  • 3.000 server in 160 località
  • Server basati su RAM per la massima privacy
  • Velocità e prestazioni eccellenti
  • Crittografia AES-256

Contro

  • Non offre un kill switch su iOS

Recensione di ExpressVPN

ExpressVPN

2.3 CyberGhost – VPN sicura per Warzone

CyberGhost Warzone VPN

CyberGhost è veloce, stabile e conveniente, cosa che molti giocatori di Warzone orientati al budget apprezzeranno. Nonostante il prezzo contenuto, CyberGhost non ha lesinato sulle funzionalità. Innanzitutto, offre circa 9.000 server in 91 paesi, il che è ottimo per cambiare lobby ed evitare SBMM in Warzone.

In secondo luogo, dispone di server ottimizzati per il gioco che risolvono il problema del throttling dell’ISP e consentono di godere di un’esperienza di gioco a basso ping. Il provider utilizza WireGuard, un protocollo VPN rinomato per la velocità, le prestazioni eccellenti e la natura orientata al gioco.

Nel complesso, possiamo dire che CyberGhost è un gigante della privacy e della sicurezza. La crittografia di livello militare terrà lontani gli hacker e gli attacchi DDoS, mentre il kill switch impedirà fastidiose fughe di IP o DNS. Per non parlare della politica di non registrazione, che consente di giocare a Warzone in completo anonimato.

Per il prezzo, è impressionante il fatto che si ottengano server per il torrenting e lo streaming. Grazie ad essi, è possibile sbloccare piattaforme come DAZN, Prime Video e Netflix, godendo al contempo di un torrenting ad alta velocità. La cosa migliore è che offre 7 connessioni simultanee per chi ha più dispositivi da proteggere!

È anche estremamente facile da usare e con due clic del mouse è possibile connettersi a un server di propria scelta e iniziare a giocare immediatamente. È importante sottolineare che CyberGhost offre un’assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat dal vivo in più lingue, aumentando così la sua convenienza.

  PureVPN recensione

Inoltre, una garanzia di rimborso di 45 giorni rende questo provider accessibile. Se non siete soddisfatti e non lo volete più, potete ottenere un rimborso nei primi 45 giorni. Tuttavia, se devo essere onesto, è altamente improbabile che troviate insoddisfacente una VPN come questa.

I vantaggi

  • Server ottimizzati per il gioco
  • Supporto WireGuard
  • Ottima per lo streaming e il torrenting
  • garanzia di rimborso di 45 giorni

Contro

  • Non è adatto all’uso in Cina
  • L’applicazione desktop non è la più intuitiva

Recensione di CyberGhost

CyberGhost

3. Come utilizzare una VPN per Warzone?

Quando si gioca a Warzone, è essenziale proteggere la connessione e cambiare la propria posizione online prima di iniziare il gioco. Per farlo, tuttavia, è necessario scegliere una VPN ed eseguire i passaggi descritti di seguito.

  1. Scegliete una VPN per Warzone. Volete ExpressVPN, NordVPN o CyberGhost? Pensateci e abbonatevi alla VPN che preferite.
  2. Installate una VPN sul vostro dispositivo. Warzone è attualmente disponibile per PC e console PS/Xbox. Se non siete sicuri di come installarla, assicuratevi di seguire le guide passo-passo per ogni piattaforma che potete trovare sul sito della VPN.
  3. Aprite la VPN e accedete utilizzando le credenziali fornite durante la procedura di sottoscrizione.
  4. Connettersi a un server desiderato. L’ideale è scegliere il server più vicino a voi per ridurre al minimo la distanza fisica, preservare le prestazioni ed eliminare il lag. Per evitare SBMM, scegliete località come Singapore, Brasile o Sri Lanka se volete lobby più semplici.
  5. Infine, aprite Warzone e iniziate a giocare. Con una lobby più facile, nessun throttling dell’ISP e la protezione contro gli attacchi DDoS e gli hacker, potrete giocare in tutta sicurezza e senza compromessi!

4. Come abbiamo scelto la migliore VPN per Warzone?

Nel testare i migliori provider per COD Warzone, ci siamo assicurati di scegliere quelli che non vi daranno grattacapi. Logicamente, questo significa scegliere le VPN di alta qualità che rispettano le vostre esigenze di gioco e non violano la vostra privacy.

In breve, ecco quali criteri abbiamo utilizzato per assicurarci di scegliere i provider giusti:

4.1 Prestazioni eccellenti

Quando si gioca, si vuole spremere fino all’ultima goccia di prestazioni. Con una VPN veloce come NordVPN, ExpressVPN o CyberGhost, è possibile ottenere le velocità più elevate e giocare senza ritardi su una varietà di server.

Questo è il criterio numero uno quando si pensa a una VPN per Warzone. Per un gioco dal ritmo incalzante come questo, molto probabilmente non tollererete ping elevati. Nemmeno noi, ed è per questo che vi consigliamo uno di questi tre provider.

4.2 Larghezza di banda illimitata

ExpressVPN Unlimited Bandwidth

La larghezza di banda illimitata è un altro fattore importante. Molti provider gratuiti limitano la banda a pochi gigabyte al mese. Alcuni di essi, come TunnelBear, arrivano a 500 MB al mese, una quantità estremamente bassa anche per una sessione di Warzone di 30 minuti.

Per questo motivo, abbiamo scelto i provider premium che non offrono limiti di larghezza di banda. Con loro, potete giocare quanto volete, guardare i programmi di Netflix o semplicemente navigare sul web senza preoccuparvi di alcun limite.

4.3 Molti server

Una cosa molto importante è che una VPN per Warzone abbia TANTI server e posizioni di server. Ottenere lobby più semplici ed evitare SBMM non è molto facile per molti provider. Tuttavia, con questi provider si ottengono almeno più di 50 località, fino ad arrivare a 160 città in tutto il mondo con ExpressVPN.

Ciò significa che è possibile sperimentare diverse località e server e adattare la propria esperienza di gioco alle proprie esigenze. Per il maggior numero di località, consiglio ExpressVPN, anche se NordVPN e CyberGhost sono tutt’altro che “piccole” VPN.

4.4 Privacy e sicurezza

Durante una sessione di gioco online, gli altri giocatori possono vedere il vostro indirizzo IP e chi è esperto di tecnologia sicuramente ne approfitterà. Molti giocatori sono vittime di attacchi DDoS, swatting e hacking che possono compromettere la vostra privacy e il vostro benessere.

Inoltre, se il vostro ISP monitora le vostre attività online e conosce il vostro indirizzo IP, può facilmente strozzare la vostra larghezza di banda e impedirvi di giocare correttamente. Questi motivi ci hanno fatto pensare al massimo livello di privacy e sicurezza offerto da queste 3 VPN.

Tutte sono dotate di crittografia di livello bancario, di un kill switch, di una protezione contro le perdite di IP e di una politica di non registrazione. Con queste caratteristiche, vi permetteranno di godervi Warzone in modo anonimo, senza ficcanaso, hacker o il vostro ISP che vi alita dietro il collo.

4.5 Supporto per console e connessioni simultanee

NordVPN Xbox

Infine, ci siamo assicurati di scegliere VPN per Warzone che funzionano con le console. Non fraintendetemi: una parte enorme della base di giocatori di Warzone proviene da console come PlayStation 5 e Xbox Series X. Pertanto, una VPN per questo scopo deve supportare queste piattaforme almeno attraverso il router.

Inutile dire che ExpressVPN, NordVPN e CyberGhost dispongono tutte di un supporto per router di alto livello che vi permetterà di proteggere le vostre console di gioco e di giocare a Warzone senza problemi.

  Come verificare se la tua VPN funziona?

Inoltre, dispongono di almeno 5 connessioni simultanee, consentendovi di proteggere tutti i vostri dispositivi contemporaneamente con un unico abbonamento, senza costi aggiuntivi.

5. In sintesi

Il risultato di questo articolo è che potete migliorare notevolmente le vostre sessioni di Warzone con la migliore VPN per Warzone. I giocatori la utilizzano principalmente per evitare l’SBMM, ma anche per evitare il throttling della banda e prevenire gli attacchi swatting e DDoS.

La cosa più importante è utilizzare un provider VELOCE perché questo è un fattore cruciale per il gioco. NordVN, ExpressVPN e CyberGhost vi offriranno esattamente questo e molto altro, il tutto a un prezzo accessibile e con garanzia di rimborso.

6. DOMANDE FREQUENTI

6.1 Posso giocare a Warzone con una VPN gratuita?

No, non è possibile. I provider gratuiti sono noti per la larghezza di banda limitata, le scarse prestazioni, le pratiche di registrazione invadenti e le reti di server più piccole. Questi fattori peggioreranno la vostra esperienza di gioco e produrranno ping elevati che a volte vi faranno espellere dal gioco.

La scelta migliore è quella di rivolgersi a un provider premium veloce con larghezza di banda illimitata, come quelli di cui abbiamo parlato in precedenza. Se per qualche motivo non vi piacciono, le alternative migliori sono Surfshark, PIA e ProtonVPN.

6.2 Come ottenere le migliori velocità con una VPN per Warzone?

Basta avere una VPN veloce. So di averlo detto un milione di volte, ma è fondamentale. Successivamente, è necessario connettersi a un server vicino a voi. Se vivete in Germania, ad esempio, vorrete utilizzare un server in Austria o in Svizzera per giocare a Warzone.

Con un server vicino a voi, riducete al minimo la distanza fisica tra voi e il server, eliminando così il ping elevato e ottenendo ottime prestazioni.

6.3 Qual è la migliore posizione VPN per Warzone?

La posizione migliore è quella che offre un ping basso e consente di giocare correttamente. Tuttavia, se si vuole evitare l’SBMM e le lobby dei bot, si dovrebbe puntare su località con un fuso orario diverso. Di solito, è preferibile che si tratti di un orario scomodo, come la mattina presto o dopo mezzanotte.

In questi orari si trovano meno giocatori e quindi si hanno maggiori possibilità di trovare una lobby bot o di ottenere una lobby più facile in generale. Gli utenti online hanno riferito che località come Brasile, Sri Lanka, Egitto e Singapore sono ottime per Warzone.

VPN Service
NordVPN
www.nordvpn.com



NordVPN
Review
Price: $11.95 $3.71/month
Servers: 5500+ in 59 countries
Simultaneous connections: 6
Jurisdiction: Panama
Payment: PayPal, AmazonPay, Crypto, Google Pay, Klarna
Torrenting: OK
Unblocks US Netflix: Yes
Dedicated IP: $70/yr
TrustPilot Score: 4,7/5
Money-back: 30 days
Extra: Double VPN, Obfuscated servers
Visit NordVPN »
ExpressVPN
www.expressvpn.com



ExpressVPN
Review
Price: $12.95 $8.32/month
Servers: 3300+ in 94 countries
Simultaneous connections: 5
Jurisdiction: British Virgin Islands
Payment: PayPal, Crypto, AliPay, Klarna,
Torrenting: OK
Unblocks US Netflix: Yes
Dedicated IP: Not provided
TrustPilot Score: 4,7/5
Money-back: 30 days
Visit ExpressVPN »
CyberGhost
www.cyberghostvpn.com



CyberGhost
Review
Price: $11.99 $2.25/month
Servers: 6600+ in 89 coutrines
Simultaneous connections: 7
Jurisdiction: Romania
Payment: PayPal, Crypto
Torrenting: OK
Unblocks US Netflix: Yes
Dedicated IP: $51/yr
TrustPilot Score: 4,8/5
Money-back: 45 days
Visit CyberGhost »
Surfshark
www.surfshark.com



Surfshark
Price: $11.95 $2.49/month
Servers: 3200+ in 65 coutrines
Simultaneous connections: Unlimited
Jurisdiction: British Virgin Islands
Payment: PayPal, Crypto, Google Pay, Amazon Pay
Torrenting: OK
Unblocks US Netflix: Yes
Dedicated IP: Not provided
TrustPilot Score: 4,3/5
Money-back: 30 days
Visit Surfshark »
PureVPN
www.purevpn.com



PureVPN
Review
Price: $9.60 $3.33/month
Servers: 6500+ in 140 coutrines
Simultaneous connections: 10
Jurisdiction: Hong Kong
Payment: PayPal, Credit Cards
Torrenting: OK
Unblocks US Netflix: Yes
Dedicated IP: $35.88/yr
TrustPilot Score: 4,7/5
Money-back: 31 days
Visit PureVPN »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.